Milan a Dubai con Cassano. Fascetti carica il suo pupillo: “Non fallirà”

In attesa che il 3 gennaio prossimo (prima data utile) venga depositato il contratto in lega, Antonio Cassano inizia la sua vita da rossonero e, con tanto di divisa (come potete vedere nella foto), si aggrega al Milan per raggiungere Dubai dove il club guidato da Massimiliano Allegri disputerà la tradizionale tournée invernale.
Inizia, ufficialmente, l’ennesima avventura di questo “genio e sregolatezza” del calcio italiano. Campione in campo, un pò meno fuori dove si è reso protagonista di qualche situazione poco simpatica, tanto da essere ribattezzata “cassanata“.
Adesso, davanti a lui, dopo Roma, Real e Sampdoria, c’è l’ultima grande occasione professionale: il Milan. Avuto il permesso dalla società doriana, il fuoriclasse barese, reduce da un periodo d’inattività forzato, ha raggiunto i nuovi compagni a Malpensa per imbarcarsi insime a loro e poter sostenere i primi allenamenti insieme.
Cassano e’ dunque aggregato e già s’inizia a parlare, tra gli addetti ai lavori e non, di quale sarà il comportamento del fantasista di Bari vecchia alla corte di Allegri. Si renderà protagonista di qualche altra cassanata? L’opinione più autorevole arriva da Eugenio Fascetti, ‘papà calcistico’ di Fantantonio (lo ha lanciato in Serie A al Bari, nel 1999) .
L’ex allenatore, dopo avergli tirato le orecchie per essersi lasciato scappare l’occasione al Real, regala fiducia e ottimismo al calciatore, atteso da una chance incredibile, che non può davvero lasciarsi scappare: “Sono arrabbiato con lui per essersi lasciato scappare la grande chance del Real Madrid. Avrebbe dovuto giocarsela meglio. Pochi giocatori sono da Real e in Spagna aveva tutte le chance per diventare veramente grande. Adesso al Milan non potrà fallire, ma non intendo in campo perchè li Antonio non ha problemi. Nel comportamento, deve capire che è in un gruppo e che certe cose non vanno fatte“. Questa l’opinione di Fascetti, ma come sempre sarà il tempo a decidere. In bocca al lupo Antonio.

Speak Your Mind

*