Mexes annuncia: “Sono del Milan, ho firmato per 4 anni”. Lascia Roma dopo 7 anni

In questo momento si trova a Tolosa (città natia) dove sta continuando alacremente le terapie riabilitative necessarie dopo il brutto infortunio al ginocchio (rottura del crociato), subito lo scorso 3 aprile, nel match disputato contro la Juventus. Philippe Mexes, ormai ex difensore della Roma, annuncia ufficialmente di essere un giocatore del Milan: “Ho firmato per 4 anni. Per me è un onore essere in uno dei club più grandi in Italia e nel mondo“.
Pensiero molto chiaro quello del nazionale francese, che lascia dunque la capitale e la società giallorossa dopo un settennale, a parametro zero (scadenza di contratto) per abbracciare una nuova avventura, con il Diavolo campione d’Italia (ad un ingaggio che sfiora i 4,5 milioni a stagione) all’età di 29 anni, nel pieno della maturità calcistica: “Roma sarà sempre la mia seconda casa, ma il Il Milan è una referenza per chiunque e corrisponde alle mie ambizioni. È una società che coltiva la vittoria, appartiene a una dimensione superiore come Manchester United, Barcellona, Real Madrid. Ci vado per vincere“.
Ora, per il difensore transalpino l’imperativo è lavorare sodo in vista dell’inizio del ritiro, previsto per il 12 luglio prossimo: “Sto mettendocela tutta per potermi presentare ai compagni e al mister in buone condizioni. Proverò a forzare per essere in campo già a fine agosto“. In bocca al lupo Rugantino.

Speak Your Mind

*