Mattia Destro alla Roma. Al Genoa 11 milioni e i baby Verre e Piscitella

Ora è ufficiale. Mattia Destro, attaccante marchigiano classe 1991, passa alla Roma. La società giallorossa ha, infatti, trovato l’accordo con Genoa e Siena, squadre che detenevano in quote uguali il cartellino dell’Under 21, e regala dunque a Zeman l’ambito sogno di mercato, chiudendo una telenovela che durava ormai da troppo tempo.
Al club ligure, il Genoa del presidente Preziosi, sono andati 11,5 milioni per il prestito del giovane attaccante, ma con diritto di riscatto, da esercitare a decorrere dalla stagione 2013-2014, fissato a 4,5 milioni. Inoltre, con il team ligure è stato sottoscritto un accordo di cessione a titolo definitivo, con accordo di partecipazione, dei diritti alle prestazioni di due baby giallorossi, Verre e Piscitella (valutati complessivamente 3 milioni di euro, ndr), che hanno già provato la gioia dell’esordio in Serie A.
Queste le cifre riguardanti le società. Il calciatore, invece, ha firmato un contratto quinquennale, con il club capitolino, che scadrà il 30 giugno 2017.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*