Mario Gomez alla Fiorentina, colpo di mercato viola. Il Torero in viola per 20 milioni

Gomez alla FiorentinaGrande colpo di mercato della Fiorentina che ingaggia dal Bayern Monaco il bomber tedesco (ma di origini spagnole, papà andaluso) Mario Gomez, classe 1985. Sedici milioni subito e quattro nei prossimi 4 anni, questo l’accordo trovato con il club tedesco che ha lasciato libero il “torero”, il quale poi ha manifestato grande convinzione nello scegliere Firenze, rifiutando quindi l’offerta del Napoli di De Laurentis, altra squadra pretendente al cannoniere di Riedlingen. Mario Gomez, fresco “campione di tutto” con i bavaresi, ha firmato un contratto quadriennale con il team del presidente Della Valle.
Dopo Joaquin e Rossi la Fiorentina mette a segno una strepitosa operazione di mercato, assicurandosi un attaccante di razza, quel centravanti che è mancato in tante occasioni nella passata stagione e che può consentire ai toscani di ambire a traguardi ancora più prestigiosi. Proprio l’attaccante spiega la sua scelta: “E’ un passo fondamentale per la mia carriera. In questo momento provo un misto di sentimenti, è un peccato lasciare tanti amici e una squadra del genere – ha detto GomezMa amo il calcio, e amo giocare. La Fiorentina è una squadra che pratica un calcio molto offensivo“.
Il giocatore ha poi aggiunto: “E’ difficile lasciare uno dei più grandi club al mondo. Qui ho vinto tantissimo, e ho raggiunto il traguardo più alto che un giocatore possa immaginare: la Champions. Sono molto grato al club di aver esaudito le mie richieste. Per me è importante giocare sempre di più, perché amo questo sport – ha detto – Quel che ho vissuto in quattro anni di Bayern è letteralmente incredibile, grandioso. E quando è apparso chiaro che non sarei potuto rimanere al Bayern, ho pensato di andare a giocare in Spagna o in Italia. La Fiorentina si è fatta avanti, cercavano un attaccante, e tutto è stato molto rapido“. Davvero un grande colpo di mercato, complimenti alla dirigenza viola.

Speak Your Mind

*