Manchester e Chelsea a caccia di riscatto. Blues nel derby con l’Arsenal

Chelsea con Torres contro l'Arsenal, Manchester a casa EvertonLa Premier League riapre i battenti domani, dopo il turno di Carling Cup, e lo fa all’ora di pranzo (13:00) con la sfida tra Everton e Manchester United.
I Red Devils vengono da una pesante e indimenticabile sconfitta nel derby con il City (ha perso 6-1 in casa) e sicuramente cercherà vendetta sulla pella dei Toffees che però attraversano un buon periodo (nell’ultima giornata hanno vinto 3-1 fuori casa contro il Fulham).
Sarà, dunque, una gara combattuta ma, alla fine, siamo convinti che l’undici di Sir Alex prevarrà  contro la seconda squdra di Liverpool.
45 minuti dopo l’inizio del match appena analizzato, andrà in scena uno dei tanti derby di Londra: infatti allo Stamford Bridge si affrontano l’Arsenal e il Chelsea; le due squadre hanno una rivalità molto accesa e quindi sarà un match estremamente combattuto.
Crediamo, però, che anche in questo caso possa spuntarla la corazzata di Villas Boas,  che punta al riscatto (dopo la sconfitta di misura col Qpr) e si aspetta un passo falso dello United per scavacarlo in classifica. Van Persie proverà ad incantare il pubblico dello Stanford Bridge ma non avrà vita facile con la difesa dei Blues.
All’Etihad Stadium si sfidono, sempre sabato, la capolista, il Manchester City e il Wolverampton. Partita, sulla carta, abbastanza semplice per i Citizens reduci dalla goleada dell’Old Trafford contro lo United, quindi con ogni probabilità l’intera posta in palio andrà al City, meritatamente in vetta al campionato inglese.
Scontro salvezza tra Norwich e il fanalino di coda, il Blackburn. I gialloverdi, favoriti dal fattore campo, potrebbero sbarazzarsi dei Rovers. Stessa cosa va a profilarsi nel match tra Sunderland e Aston Villa anche se però la squadra di Mcleish potrebbe approfittarne delle ingenuità dei Black Cats per conquistare un prezioso pari.
Altro scontro salvezza e quello tra Swansea e Bolton, i Trotters hanno bisogno di punti per uscire dalla zona retrocessione, lo Swansea invece di riassaporare il successo che manca da tre giornate. Il pareggio è il risultato più prevedibile.
Sempre il sabato, ma alle 18:30 si affrontano il West Bromwich e il Liverpool, e per i Reds c’è l’ennesima occasione di riuscire a scavalcare il Tottenham per avvicinarsi alla zona Champions. Dall’altra parte, il West Brom proverà a fronteggiare le offensive dei Reds, cercando difesa e contropiede, trovando magari l’acuto giusto.
L’unico match della domenica, in Premier League, è quello tra il Tottenham e il Qpr al White Hart Lane; Di Canio cerca il bis, dopo la sorprendente vittoria a spese del Chelsea, ma contro gli Spurs del bomber di Champions, il russo Pavlyuchenko, non sarà assolutamente semplice.
Il posticipo del lunedi vede, infine, impegnati Stoke City e Newcastle; I Magpies, sorpresa di quest’inizio di Premier League (quarti in classifica, imbattuti con 5 vittorie e 4 pareggi) possono giocarsi l’incontro con relativa tranquillità contro uno Stoke più indietro in graduatoria e che, probabilmente, farà ricorso al turnover in vista dell’Europa League (puntiamo sul pari). (Gabriele Florio)

IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA GIORNATA DI PREMIER LEAGUE:

SABATO:
Everton – Manchester United (ore 13)
Chelsea – Arsenal (13:45)
Manchester City – Wolverampton (16)
Norwich – Blackburn (16)
Sunderland – Aston Villa (16)
Swansea City – Bolton (16)
Wigan – Fulham (16)
West Brom – Liverpool (18:30)
DOMENICA:
Tottenham – QPR (ore 17)
LUNEDI:
Stoke City – Newcastle (21)

Di seguito i nostri pronostici:
EVERTON – MAN. UNITED 2
CHELSEA – ARSENAL 1
MAN. CITY – WOLVES 1
NORWICH – BLACKBURN 1
SUNDERLAND – ASTON VILLA X
SWANSEA CITY – BOLTON X
WIGAN – FULHAM 1
WEST BROM – LIVERPOOL 1
TOTTENHAM – QPR 1
STOKE CITY – NEWCASTLE X

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*