Lippi taglia Candreva e Grosso. Fuori dal Sudafrica l’eroe di Berlino

La prima testa è saltata.
In realtà due, ma con tutto il rispetto per Antonio Candreva, giovane centrocampista di qualità ex Livorno e da poco tempo tesserato bianconero (il futuro in azzurro è suo), l’esclusione dalla seconda pre-lista e quindi dal Mondiale sudafricano, di Fabio Grosso, terzino della Juventus ed “eroe” di Berlino, con la decisiva trasformazione dal dischetto nella finale che ci ha visto trionfatori, si è rivelata decisamente dolorosa.
Come ammesso dall’artefice di questa scelta, il selezionatore azzurro Marcello Lippi: “Mi e’ costato chiamare Grosso come mi e’ costato dover rinunciare a 14 dei 23 con i quali abbiamo passato momenti importanti in Germania. Lunedì l’ho chiamato, non sapete quanto mi sia dispiaciuto fare questa telefonata, ma ho ritenuto fare così e la faccio, per onestà intellettuale. Ho detto loro di non pensare mai che avrei fatto le convocazioni per per debito di riconoscenza“.
Fuori Grosso, dunque, fuori Candreva. Fuori due dei tanti bianconeri presenti in azzurro. La lista passa da 30 a 28 in attesa di sapere, il prossimo 1° giugno quali saranno gli azzurri che, ufficialmente, potranno vivere l’avventura mondiale. Tante le assenze illustri, da Totti a Cassano, da Miccoli a Balotelli. Sentiamo cosa pensa il mister viareggino, in particolare, del capitano giallorosso: “Con Totti ho avuto sempre un rapporto molto bello, molto serio, di grande stima. Sappiamo tutti delle difficoltà di Totti, ribadite anche dal suo allenatore, a giocare una partita ogni tre giorni. Con lui, poi, non ho parlato mai di Nazionale, ma lui mi ha sempre dato la sua disponibilità“.
E del “Super” Mario nerazzurro: “Non parlo di giocatori che non sono qua, parlo di quelli che ci sono. La Nazionale è la squadra dei sogni e tutti devono sognarla, ma bisogna anche meritarsela con gli atteggiamenti, con periodi a certo livello”.
Passando alle date, il raduno è fissato per domenica sera a Torino, ma nella sostanza saranno decisive le due settimane successive al Sestrière. La lista definitiva verrà comunicata il primo giugno, poi due amichevoli importanti il 3 e il 5: a Bruxelles contro il Messico e e a Ginevra contro la Svizzera s’inizierà a fare sul serio. L’8, infine, la partenza per il Sudafrica. Per vivere una nuova grande (e speriamo felice) avventura.

LA LISTA DEI 28 PRE-CONVOCATI:
PORTIERI: Buffon (Juventus), De Sanctis (Napoli), Marchetti (Cagliari), Sirigu (Palermo)
DIFENSORI: Bocchetti (Genoa), Bonucci (Bari), F. Cannavaro (Juventus), Cassani (Palermo), Chiellini (Juventus), Criscito (Genoa), Maggio (Napoli), Zambrotta (Milan)
CENTROCAMPISTI: Camoranesi (Juventus), Cossu (Cagliari), De Rossi (Roma), Gattuso (Milan), Marchisio (Juventus), Montolivo (Fiorentina), Palombo (Sampdoria), Pepe (Udinese), Pirlo (Milan)
ATTACCANTI: Borriello (Milan), Di Natale (Udinese), Gilardino (Fiorentina), Iaquinta (Juventus), Pazzini (Sampdoria), Quagliarella (Napoli), Giuseppe Rossi (Villarreal).

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*