L’Inghilterra esulta. Domato il Galles in rimonta, decide Sturridge al 92′

L'Inghilterra fa festa con Sturridge, Galles koUrlo Sturridge al 92′ e l’Inghilterra manda al tappeto il Galles. L’undici di Hodgson fa suo il derby britannico, conquistando il successo (primo in questa fase finale) nella 2^ giornata del Girone B, e si porta a 4 punti in classifica, mentre Bale e compagni restano a 3 punti, quelli conquistati all’esordio contro la Slovacchia, anch’essa a 3 dopo due gare grazie alla vittoria ottenuta ai danni della Russia, ultima con un solo punto.
Proprio il fuoriclasse del Real aveva di nuovo messo la sua firma prestigiosa, dopo il gol contro la Slovacchia, portando il Galles in vantaggio contro gli “odiati cugini”. Gran punizione dai 30 metri e nulla da fare per Hart, battuto dalla prodezza del galattico. Inghilterra punita oltremodo in un primo tempo nel quale aveva mostrato buone cose, sfiorando anche la rete con Sterling (conclusione alta da ghiotta posizione) e Cahill (di testa).
Nella ripresa, però, le sostituzioni di Hodgson (Vardy per Kane e Sturridge per Sterling) cambiano faccia alla gara e soprattutto al team inglese che riesce nell’impresa di ribaltare il punteggio, conquistando la vetta del Girone B. Proprio uno dei neoentrati, il bomber del Leicester di Ranieri, campione d’Inghilterra, James Vardy, a dieci minuti dal suo esordio in un Europeo, trova il fondamentale pari in mischia, sfruttando un errore in rinvio di Taylor.
Il gol libera psicologicamente gli inglesi, che iniziano finalmente a macinare calcio e mettono alle corde il Galles: prima Smalling, poi Sturridge, mancano di poco il gol del sorpasso. Entra anche il baby Rashford (dello United), che diventa così l’inglese più giovane di sempre a giocare la fase finale di un Europeo, ma il gol sembra non materializzarsi per la nazionale dei Tre Leoni.
Sembra, perchè in uno degli ultimi assalti, al 92′ ecco l’urlo di Sturridge, che premia la spinta inglese. Zampata del calciatore del Liverpool e Inghilterra in vantaggio (poco dopo Bale avrà l’occasione, sciupata, di fare il clamoroso 2 a 2): Galles beffato, i ragazzi di Hodgson sono (quasi) agli ottavi.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*