Liga al via dopo lo sciopero. Subito Valencia con la tripletta di Soldado, Real forza sei

620x348

Nell’attesa che la Serie A trovi il bandolo della matassa e lasci partire senza ulteriori problemi la stagione 2011/2012, la Liga spagnola ha preso il via, dopo una giornata di sciopero. Tra sabato e domenica si sono giocate tutte partite valide per la seconda giornata di campionato, gli ultimi a scendere in campo saranno Barcellona e Villareal proprio questa sera.
Si è già vista, in questi primi novanta minuti, una pioggia di goals, almeno dalle parti di Valencia e di Zaragoza: la formazione di Emery ha piegato il Racing di Santander con una fantastica rimonta (da 1-3 a 4-3) , grazie alla tripletta di bomber Soldado, autore anche di un autogoal.
Invece il Real Saragozza ne ha presi 6 dal Real Madrid, in rete con Marcelo, Xabi Alonso e per ben tre volte con il fuoriclasse portoghese Cristiano Ronaldo tanto per chiarire subito le idee ai rivali catalani. Le altre partite del sabato sono state: Sporting-Real Sociedad terminata 1-2 e Granada- Real Betis conclusasi 0-1.
Le sfide domenicali, Real Madrid a parte, hanno visto le vittorie del Mallorca sull’Espanyol per 1-0 e del Sevilla sul Malaga per 2-1. È stata una giornata di pareggi tra Atletico Madrid (orfano di Aguero, volato in Premier League) e Osasuna, che non vanno oltre lo 0-0, Athletic e Rayo Vallecano 1-1 e Getafe-Levante, che non fanno meglio nemmeno loro, chiudendo 1-1.
Occhi puntati questa sera sulla supersfida tra Barcellona e Villareal al Camp Nou, dove lo spettacolo è assicurato: la storia del Barça parla da sé, soprattutto la storia recente grazie al successo in Supercoppa Europea contro il Porto, mentre il Villareal si è tenuto stretto Rossi e promette grande battaglia. (Paola Prina)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*