Lazio-Roma alle 20 e 45, via al primo round del derby di Coppa Italia

Derby Lazio-Roma, andata semifinali Coppa ItaliaPoche ore e sarà derby LazioRoma (il primo di tre in due mesi, ndr), nella gara di andata delle semifinali di Coppa Italia (ieri la vittoria con polemiche della Juventus contro il Napoli per 3 a 1). Alle 20 e 45 i biancocelesti di Inzaghi, reduci dalla vittoria di rigore contro l’Udinese, sfideranno i giallorossi di Spalletti, corsari a San Siro contro l’Inter per 3 a 1. Arbitro del match sarà il pistoiese Irrati, all’esordio nelle stracittadine romane.
Sono 17 i precedenti in Coppa Italia tra le due formazioni capitoline: bilancio favorevole alla Roma, vittoriosa in 8 circostanze, 6 i successi della Lazio, 3 i pareggi. L’ultima volta in Coppa Italia, amara per i romanisti, risale al 26 Maggio 2013 quando in finale la squadra biancoceleste s’impose con la rete del bosniaco Lulic, conquistando il trofeo e anche l’ultima vittoria in un derby. Due anni prima, invece, nel 2011, l’ultimo successo della Roma, firmato BorrielloSimplicio (il “profeta” Hernanes per il momentaneo 1 a 1 laziale), che regalò ai giallorossi l’accesso ai quarti.
Assenze importanti in casa Lazio in vista dela stracittadina serale. Oltre a Marchetti infortunato, Inzaghi dovrà fare a meno di Lulic, Radu e Patric squalificati. Probabile, dunque, il 3-5-2 con Wallace, De Vrij, Bastos e Basta in difesa, a protezione di Strakosha, Felipe Anderson in appoggio a Immobile, e Keita pronto ad entrare a gara in corso.
Spalletti, invece, è pronto a confermare (quasi in blocco) la Roma vittoriosa a Milano, con le eccezioni costituite da Paredes, in campo al posto di De Rossi, e Perotti per Salah. Dzeko sarà, come sempre, il riferimento offensivo, mentre Nainggolan, autore di 8 delle ultime 11 reti realizzate dalla Roma, ci sarà nonostante un affaticamento muscolare.

PROBABILI FORMAZIONI
LAZIO (3-5-2): Strakosha;  Wallace, de Vrij, Bastos; Basta, Parolo, Biglia, Milinkovic-Savic, Lukaku; Immobile, Felipe Anderson. All. Inzaghi.
ROMA (3-4-2-1): Szczesny; Manolas, Fazio, Rudiger; Bruno Peres, Paredes, Strootman, Emerson Palmieri; Perotti, Nainggolan; Dzeko. All. Spalletti.
Arbitro: Irrati di Pistoia.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

3total visits,1visits today

Speak Your Mind

*