Lazio-Juventus alle 18 apre la 2^ giornata di Serie A. In serata Napoli-Milan

Serie A: Lazio-Juve alle 18, in serata Napoli-MilanLazio-Juventus e NapoliMilan, è già tempo di big match in Serie A nonostante si tratti solamente degli anticipi della 2^ giornata. Alle 18 i biancocelesti si aggrappano ad Immobile per sfatare un’astinenza da punti, contro i bianconeri, che dura da 13 anni (ultima vittoria laziale il 6 Dicembre 2003, 2 a 0 il finale, ndr) e contro una squadra che, con Allegri mister, ha portato a casa ben due trofei mandando ko i capitolini (Coppa Italia e Supercoppa, ndr).
In serata, invece, la supersfida del San Paolo tra un Napoli desideroso di conquistare la prima vittoria stagionale in Serie A dopo il mezzo passo falso di Pescara all’esordio (2 a 2 in rimonta, ndr) e un Milan che, dopo aver piegato con tanti brividi (soprattutto finali) il Torino dell’ex Mihajlovic, si affida allo scatenato Bacca (era ad un passo dall’addio ma si è ripresentato alla grande con la decisiva tripletta alla prima in campionato) per regalare un’altra gioia (anche se i rossoneri hanno vinto solo uno degli ultimi dieci confronti in trasferta contro i partenopei e hanno sempre subito gol nelle ultime sette gare giocate, ndr) al campano Vincenzo Montella.
Per quanto riguarda le formazioni, e partendo dalla sfida di Roma, la Lazio ritrova Lulic, Felipe Anderson e Radu che, quasi sicuramente, saranno nell’undici titolare. Conferma per Immobile, scontate quelle di Parolo e Biglia in mediana. Juventus senza Bonucci (assente per motivi personali) ma con l’ex giallorosso Benatia al suo posto; ancora panchina (inizialmente) per Higuain (in avanti DybalaMandzukic), mentre Pjanic potrebbe fare il suo esordio nel suo ex stadio al posto di Lemina.
Bacca contro Milik al San Paolo, questo uno degli spunti d’interesse in Napoli e Milan, con l’ex Ajax pronto a guidare l’attacco insieme a Callejon e a Mertens, protagonista con la doppietta nella rimonta partenopea all’Adriatico. Montella dovrà rinunciare a Zapata, Bertolacci e Poli infortunati, oltre che a Paletta squalificato, spazio quindi, tra gli altri, a uno dei nuovi volti, Gustavo Gomez, che agirà al centro in coppia con Romagnoli, con Abate e De Sciglio. A centrocampo Kucka, Montolivo e Bonaventura ed in attacco tridente con Suso e Niang sulle corsie, in supporto al centravanti colombiano.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI LAZIO-JUVENTUS:
LAZIO (3-4-3): Marchetti; Bastos, De Vrij, Radu; Basta, Parolo, Biglia, Lukaku; Felipe Anderson, Immobile, Lulic. All. Inzaghi
JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Benatia, Barzagli, Chiellini; Dani Alves, Khedira, Lemina, Asamoah, Evra; Dybala, Mandzukic. All. Allegri

LE PROBABILI FORMAZIONI DI NAPOLI-MILAN:
NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Milik, Mertens. All. Sarri
MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate, Gomez, Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Montolivo, Bonaventura; Suso, Bacca, Niang. All. Montella

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*