Lazio in rimonta con la coppia Immobile-Keita. All’Empoli non basta la perla di Krunic

Keita firma la vittoria della LazioLa Lazio va sotto al Castellani contro l’Empoli, ma con la coppia ImmobileKeita rimonta e sorpassa i toscani, conquistando tre preziosi punti in uno dei due anticipi saturnini di Serie A. Dopo la vittoria dell’Atalanta (che si prende il quarto posto in classifica a 48 punti) ai danni del Crotone, decisa dalla firma di Conti, ecco il successo corsaro dei ragazzi di Inzaghi, quinti in graduatoria con 47 punti.
Un primo tempo giocato ottimamente non regala però nessun gol di vantaggio alla Lazio che, al Castellani, mostra di essere superiore all’avversario, abile però a sopperire al gap tecnico con l’ordine tattico creato da Martusciello. Immobile ci prova al 9′, ma calcia debolmente, poi ancora il bomber napoletano costringe Skorupski ad una respinta ben più impegnativa della precedente.
La Lazio continua ad attaccare e va vicina alla rete con Parolo che, di tacco, tocca verso la rete avversario ma la palla, sfiorata (decisivamente) da Costa, finisce fuori di un soffio, con Skorupski impietrito. Il portiere polacco è protagonista poi sull’iniziativa portata da Immobile, ed è bravo anche sulla conclusione dalla distanza di Felipe Anderson. Alla pausa è 0 a 0, risultato che va stretto alla truppa di Inzaghi.
Partenza positiva dell’Empoli nella ripresa. I toscani ci provano con l’ex Napoli, El Kaddouri, ma Strakosha respinge, Pasqual mette i brividi alla difesa biancoceleste (rimedia in ripiegamento Anderson). Si spegne l’Empoli, si riaccende la Lazio.
Skorupski respinge come può l’inzuccata di Milinkovic e Bellusci sbroglia sull’accorrente Lulic. Inzaghi manda in campo anche Keita, per aumentare la forza dell’attacco biancoceleste, e il senegalese cerca subito di rendersi pericoloso, ma all’improvviso sono i toscani a passare in vantaggio: sassata di Krunic dai 30 metri, Strakosha non può nulla.
Passano pochi secondi e la Lazio pareggia, reagendo alla grandissima. Pallone lanciato in area da Anderson, Immobile piazza la zampata decisiva, complice la deviazione proprio di Krunic, che era stato l’autore dell’1 a 0 dell’Empoli. 13° gol in Serie A, in stagione, per il centravanti partenopeo.
Al 35′ la rimonta è completa, per la Lazio. Immobile lancia Anderson che crossa la sfera in area, deviazione sciagurata di Costa che regala la palla a Keita, bravo a battere Skorupski con una nuova deviazione del difensore toscano. Settimo gol in questo campionato per Keita, sesta vittoria esterna per la Lazio che si porta a 47 punti in Serie A, e resta in scia per l’Europa.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

8total visits,1visits today

Speak Your Mind

*