Lazio corsara a Milano con l’Inter, Napoli e Fiorentina in corsia di sorpasso

Candreva super, Inter koL’inaspettata ma meritata vittoria della Lazio a San Siro contro l’Inter di Mancini, per 2 a 1 (super Candreva, autore di una doppietta, Icardi per il momentaneo 1 a 1, Felipe Melo peggiore in campo per il fallo da rigore del decisivo 2 a 1 e la sciagurata espulsione, con il colpo da kung-fu ai danni di Biglia, ndr), nel posticipo di Serie A, ha di fatto riaperto definitivamente il campionato. I nerazzurri restano al palo a 36, sempre primi ma con un solo punto di vantaggio su Napoli e Fiorentina, entrambe vittoriose (3 a 1 a Bergamo e 2 a 0 in casa con il Chievo).

Ancora decisivo il pipita Higuain, nella vittoria del Napoli. Doppietta dell’argentino (a quota 15, ndr), dopo la firma su rigore di Hamsik (che fallisce anche un penalty nel finale, ndr) e il pari della Dea realizzato dal “PapuGomez. Al Franchi invece la coppia Kalinic-Ilic consente alla Viola di tornare a fare bottino pieno contro il coriaceo Chievo di Maran. Gigliati, come partenopei a -1 dall’Inter.

A tre passi, ormai di diritto tra le pretendenti al titolo, dopo l’inizio di Serie A sofferto, la Juventus di Allegri, grazie alla settima vittoria consecutiva, che arriva a Modena contro il Carpi piegato 3 a 2 dalla doppietta del croato Mandzukic e il tris del “Polpo” Pogba. Accorcia, a quattro punti, anche la Roma che con Florenzi e Sadiq (prima rete in Serie A per il 18enne attaccante nigeriano della Primavera) risorge in campionato, manda ko il Genoa di Gasperini, con baci e abbracci a Garcia che, almeno per ora, prosegue la sua avventura in giallorosso.

Risultati della 17/a giornata del campionato italiano di calcio di serie A:

Atalanta-Napoli 1-3
Bologna-Empoli 2-3
Carpi-Juventus 2-3
Fiorentina-Chievo 2-0
Frosinone-Milan 2-4
Roma-Genoa 2-0
Verona-Sassuolo 1-1
Sampdoria-Palermo 2-0
Torino-Udinese 0-1
Inter-Lazio 1-2

Classifica

Inter 36
Fiorentina, Napoli 35
Juventus 33
Roma 32
Milan 28
Sassuolo, Empoli 27
Atalanta 24
Lazio 23
Torino, Chievo 22
Udinese 21
Sampdoria 20
Bologna 19
Palermo 18
Genoa 16
Frosinone 14
Carpi 10
Verona 8
– Sassuolo e Torino una partita in meno.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*