Lamela si presenta alla grande. Guizzo dell’ex River e Palermo ko

Roma felice con Lamela. L'argentino regala i tre punti col PalermoSiamo al 7′. Palla controllata da Lamela sulla destra, il 19enne talento argentino entra in area e con un sinistro a giro fulmina Tzorvas proteso vanamente in tuffo. Questo il biglietto da visita dell’ex River che, all’esordio in Serie A con la maglia della Roma, regala 3 punti pesantissimi che cancellano il ko del derby e proiettano i ragazzi di Luis Enrique nelle zone nobili della graduatoria.
I giallorossi ringraziano dunque il giovane sudamericano (applaudito da Totti in tribuna) e conquistano i tre punti contro il Palermo, all’interno di un match per nulla semplice e, in alcune fasi, anche bruttino. Riscattata la sconfitta di domenica scorsa, i lupacchiotti agganciano Lazio (attesa stasera dal posticipo di Bologna, ndr) Milan (autore di una super remontada a Lecce, da 0-3 a 4-3 con la tripletta di Boateng e la rete decisiva di Yepes) e Napoli (a reti bianche in quel di Cagliari) a quota 11, a due lunghezze dalla Juventus e a 4 dall’Udinese capolista (3 a 0 al Novara).
Onore, comunque, ad un Palermo battagliero come il suo allenatore, Devis Mangia, e pericoloso in più di una circostanza. L’occasione più importante arriva nei minuti finali del primo tempo, quando Stekelnburg salva la porta capitolina con un grande intervento su Zahavi, altro gioiellino della Serie A e di proprietà del team rosanero.
Nella ripresa, il Palermo insiste, sfiorando il punto del pari con Ilicic (salvataggio provvidenziale di De Rossi su Ilicic), ma anche la Roma spreca alcune occasioni per il 2 a 0 (Bojan dal limite e Pizarro ed Osvaldo in area). Il fischio finale di Bergonzi decreta la vittoria dei giallorossi nell’ottava fatica di Serie A. Seppur a fatica, i boys di Luis Enrique ottengono una fondamentale vittoria per il proseguio del torneo. Mercoledì di nuovo in campo, Roma attesa dalla difficile trasferta di Marassi, col Genoa di Malesani.
Ecco tutti i risultati ed i marcatori delle partite della 8° giornata di Serie A:
Fiorentina – Catania 2-2 (20′ Jovetic, 43′ Delvecchio, 62′ Jovetic, 82′ M. Lopez)
Juventus – Genoa 2-2 (6′ Matri, 31′ Rossi, 58′ Matri, 85′ Caracciolo)
Lecce – Milan 3-4 (4′ Giacomazzi, 30′ Oddo, 37′ Grossmuller; 49′,55′,63′ Boateng, 83′ Yepes)
bagliari – Napoli 0-0
Inter – Chievo 1-0 (34′ Thiago Motta)
Parma – Atalanta 1-2 (55′ e 58′ Moralez, 86′ Valdes)
Siena – Cesena 2-0 (9′ Gonzales, 54′ Calaiò)
Roma – Palermo 1-0 (7′ Lamela)
Udinese – Novara 3-0 (33′ Di Natale, 39′ Domizzi, 50′ Di Natale)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*