La Top Five della nona giornata. Primeggia il tanque Denis

Denis regala il pari all'Atalanta nel match di Serie A con l'InterUn mercoledì da leoni lo è stato per Milan, Napoli e Genoa che hanno fermato Parma, Udinese e Roma. Ma andiamo a scoprire le posizioni della nostra topfive di gol, questa volta in veste infrasettimanale.

Alla posizione numero cinque c’è Fabio Borini: il giovane attaccante italiano, sulle orme di Giuseppe Rossi, inizia a portare i suoi gol anche sulla penisola; bello quello (primo centro romano per lui), con cui consente alla Roma di pareggiare momentaneamente al primo vantaggio genoano di Jankovic.

4. Quasi podio per Gemiti che a dispetto del cognome non fa piangere ma gioire i tifosi del Novara che all’ultimo respiro trovano il pari contro il Siena ed un golazo: sinistro forte dalla trequarti che va sotto l’angolo alto: uno schiaffo per tutto Brkic.

3. Antonio Nocerino non fa il goleador di professione, però in una notte per lui ed il Milan magica, sogna ad occhi aperti, anzi a gol aperti, apertissimi: un-due-tre da raccontare ai nipotini. Capolavoro il secondo sigillo: tiro di personalità alto, teso, che umilia Mirante. Allegri ha un altro grimaldello per difendere ben bene lo scudetto.

2. Il Napoli è tornato a ricordarsi di essere una squadra d’alta quota: due a zero alla lanciata Udinese e ritorno alla gioia del gol per Ezequiel Lavezzi che al volo di destro disegna un arabesco che legittima la festa dei partenopei.

1. Al primo posto forse un po’ a sorpesa ci va lui, German Denis, giocatore non eccezionale ma che, in questa Atalanata, ci sta mettendo il cuore. Si d’accordo che El Tanque sbaglia il rigore che avrebbe consentito all’Atalanta di ambire a vette trascendenti ma fa quello (più concreto) che pareggia i conti dopo il vantaggio di Sneijder. Alla prossima Top Five, quella che ci sarà nella giornata di Inter-Juve e Roma-Milan..ne vedremo delle belle! Buon calcio con Stadio Goal. (Luca Savarese)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*