La Sampdoria torna in Serie A. Piegato il Varese nel playoff di Serie B

La Sampdoria torna in Serie A. Il verdetto è arrivato ieri sera, al termine della gara di ritorno del playoff di Serie B, disputato contro il Varese. Bastava il pari all’undici di Iachini, per festeggiare, dopo il successo ottenuto per 3 a 2 nei novanta minuti di andata, è giunta addirittura la vittoria, firmata nel finale da Nicola Pozzi, con il suo 21/o sigillo stagionale in maglia blucerchiata. Dopo solamente una stagione trascorsa tra i cadetti la società del presidente Garrone riabbraccia il massimo campionato.
Non riesce, dunque, il miracolo al Varese di Maran che, al “Franco Ossola“, nonostante grande determinazione e l’affetto dei tifosi, non riesce a strappare il biglietto per la Serie A che vola in tasca alla Sampdoria. Il fischio finale chiude in un cassetto il sogno promozione dei lombardi, non cancella la grande stagione della compagine biancorossa.
La partita inizia con un Varese in attacco, a spron battuto. Lombardi obbligati alla vittoria e, quindi, a trovare la via del gol, rispetto ad una formazione, quella ligure, che partiva dal vantaggio acquisito all’andata. L’occasione più nitida per il team di casa arriva al 30′: punizione dalla destra di Nadarevic, sponda di Terlizzi e conclusione di Neto Pereira che si infrange sulla traversa.
La Samp, scampato il pericolo, prova a rispondere e si rende pericolosa al 34′: cross di Munari per bomber Pozzi e salvataggio di Pucino nell’area piccola; Soriano tenta la ribattuta trovando, questa volta, la respinta provvidenziale ed efficace di Terlizzi.
Nella ripresa il Varese le prova tutte, con Maran che si gioca anche la carta Plasmati. Azione insistita dei padroni di casa al 32′: cross di Nadarevic e colpo di testa proprio dell’ex Catania, bloccato dal brasiliano Da Costa. Ancora Plasmati di testa al 43′ manda fuori di un soffio, con la sfera che fa la barba al palo.
Al 46′ arriva il gol della Samp, che spegne i sogni di promozione del Varese. Contropiede micidiale della squadra di Iachini, Rispoli trova Pozzi tutto solo in area che ha il tempo di mirare e depositare in rete. Pozzi in gol e Samp in Serie A. Complimenti davvero.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*