La Liga parla a Levante. Domata la Real Sociedad, prosegue la favola per i valenciani

Levante primo nella Liga, Real e Barcellona inseguonoAl Nuevo Los Carmenes si affrontavano, nella decima giornata della Liga, il Granada e il Barcelona di Pep Guardiola e, come da previsione, è stata la corazzata blaugrana a spuntarla, anche se con il minimo scarto. Partita non particolarmente esaltante, con il Granada intento a fare muro davanti al proprio portiere mentre il Barcellona stringeva subito di assedio i padroni di casa, alla ricerca dello spiraglio giusto.
Senza particolari emozioni si arriva, così’, al 32” quando, sugli sviluppi di un calcio di punizione guadagnato da Messi, Xavi Hernandez disegnava una parabola straordinaria con la sfera che si andava ad insaccare all’angolino. Nel secondo tempo, per forza di cose, il Granada si scopre nel tentativo di pervenire al pareggio, ma si esponde alle brucianti ripartenze dei catalani che si rendono pericolosi con Messi, Pedro e il giovane Cuenca ma senza trovare il raddoppio. Finisce, comunque, 1 a 0 per il team di Guardiola, sempre terzo in classifica dietro il Real e il Levante, sorprendentemente in vetta alla Liga e ancora imbattuto (7 vittorie e 2 pari).
Passando proprio alla compagine di Mourinho, al Santiago Bernabeu andava di scena invece il big match della 9/a giornata di Liga: di fronte il Real Madrid e il Villarreal. Basta poco, ai Galacticos  per trovare il vantaggio, infatti dopo cinque minuti un lancio lungo di Di Maria premia lo scatto di Benzema che mette a segno il gol del vantaggio.
Altri cinque minuti e Kakà, sempre grazie ad un passaggio di Di Maria, sigla il gol del raddoppio. Il monologo dei blancos prosegue e, alla mezzora, Benzema ricambia il favore a Di Maria che mette a segno il tris che chiude la partita gia nel primo tempo. Nella ripresa, il Villareal prova a farsi vedere dalle parti di Casillas, ma non riesce a riaprire la partita e deve inchinarsi allo strapotere del Real (da segnalare il grave infortunio occorso a “Pepito” Rossi; si parla di rottura del crociato e di circa sei mesi di stop).
Chiudiamo con la prima della classe. Il Levante riesce a mettere a segno un’altra vittoria (settima su nove gare totali) battendo la Real Sociedad che si era portata in vantaggio al 4′ con Estrada. Nel secondo tempo Nano (56′) e Valdo (61′) consentono al Levante di ribaltare ma Martinez all’86’ sembra gelare i valenciani. Sembra, perchè al 90′ Ruben Suarez mette a segno la rete che consente ai rossoblu di conquistare l’intera posta in palio e il primo posto solitario nella Liga. (Gabriele Florio)

RISULTATI E MARCATORI DELLA LIGA:

GRANADA – BARCELONA 0-1
[Xavi 33”]

SEVILLA – RACING SANTANTER 2-2
[Del Moral 37” (s), Ariel 62”, Samperio 69” (rs), Del Moral 90+2 (s)]

GETAFE – OSASUNA 2-2
[Ibrahima 7” (o), Guiza 62” (g), Ibrahima 66” (o), Guiza 76” (g)]

MALLORCA – SPORTING GIJON 1-2
[Castro 16” (m), Bilic 49”, Joao Victor (aut) 65” (sg)]

RAYO VALLECANO – MALAGA 2-0
[Botelho 7”, Tamudo 70”]

REAL MADRID – VALENCIA 3-0
[Benzema 5”, Kakà 11”, Di Maria 30”]

SARAGOZZA – VALENCIA 0-1
[Alba 82”]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*