La Lazio doma il Torino. Keita riporta i biancocelesti al quarto posto

Keita accende la Lazio, Toro koQuarto successo consecutivo in Serie A per la scatenata Lazio di Simone Inzaghi. I biancocelesti superano 3 a 1 il Torino dell’ex Mihajlovic nel posticipo finale del 28^ turno, e tornano quarti in classifica, con sorpasso operato ai danni dell’Inter. Botta e risposta tra Immobile e Maxi Lopez, a spaccare la gara però è Keita che entra e firma il 2 a 1 con una perla balistica, di Felipe Anderson il tris finale.
Lazio subito all’attacco, ad inizio match. Immobile prova la girata, spalle alla porta al limite dell’area, ma la palla sfila sul fondo anche se di poco. Ancora l’ex del match, Ciro Immobile, non trova il guizzo vincente davanti alla porta, mentre Parolo prova la conclusione ma non inquadra il bersaglio grosso.
Il Torino regge l’assalto biancoceleste e prova qualche ripartenza. Nel finale occasione per Ljajic ma la sua conclusione, svirgolata, non fa male a Strakosha e alla porta biancoceleste. All’intervallo, quindi, è 0 a 0.
Si riparte e la Lazio passa in vantaggio. Traversone di Basta, deviato da Moretti, arriva Immobile come un falco per il tocco vincente. 1 a 0 e gol numero 17 in stagione, in Serie A, per l’attaccante partenopeo che, come all’andata, “fa male” alla sua ex squadra, senza poi esultare.
Mihajlovic si gioca la carta Maxi Lopez, per recuperare lo svantaggio e l’argentino ripaga la scelta del tecnico serbo realizzando l’1 a 1. Punizione di Iturbe, stacco di testa di Maxi Lopez e Strakosha è battuto.
A questo punto la mossa giusta la fa Inzaghi, spedendo in campo Keita, al posto del malconcio Biglia. Al 42’, su assist di Lukaku, l’attaccante ispano-senegalese inventa la parabola giusta per infilare Hart e realizzare il nuovo vantaggio capitolino.
Il Toro non riesce a reagire, mentre la Lazio chiude definitivamente i giochi nel recupero. Con Felipe Anderson che sfrutta alla perfezione il lancio di Lulic per siglare il 3 a 1. La Lazio vince e continua a correre, verso l’Europa.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

11total visits,2visits today

Speak Your Mind

*