La Juventus non si ferma, doppio Higuain e Chievo ko. Nel pomeriggio pari a Empoli e Bergamo

Higuain fulmina il Chievo, fa festa la JuveIn attesa di sfidare il Barcellona in Champions, la Juventus supera 2 a 0 il Chievo in uno degli anticipi di Serie A e torna a +9 sulla Roma, in campo a Bologna domenica pomeriggio. Grande protagonista Gonzalo Higuain, autore della doppietta decisiva e di 21 reti in campionato. Nel pomeriggio, invece, doppio pareggio: a Empoli 1 a 1 tra i toscani e il Pescara (reti di El Kaddouri e Caprari) e tra Atalanta e Sassuolo (Pellegrini e Cristante).
Una rete per tempo del Pipita e, con il minimo sforzo, la Juventus di Allegri conquista l’ennesima vittoria allo Stadium, questa volta a spese del Chievo di Maran. Il miglior modo, in casa dei bianconeri, per prepararsi alla supersfidadi Martedì 11 Aprile con il Barcellona di Luis Enrique che, invece, ha trascorso una serataccia a Malaga a causa della sconfitta per 2 a 0, non approfittando del mezzo passo falso del Real, fermato sull’1 a 1 nel derby madrileno dall’Atletico.
Dopo un errore di Alex Sandro, tamponato da Rugani, che evita guai maggiori, e il destro pungente di Khedira, respinto ottimamente da Seculin, la Juventus passa in vantaggio. L’azione che sblocca il match è fantastica. Dybala scarta Radovanovic con un guizzo micidiale, corre sul filo del fondo e poi crossa morbidamente per Higuain che in girata fulmina Seculin per l’1 a 0 Juve.
A inizio ripresa reazione del Chievo con una conclusione di Pellissier ma Buffon (616 presenze per lui in Serie A, superato Zanetti, solo Maldini resta davanti, ndr) è attento. Allegri si sgola ma la Juventus non riesce a chiudere la gara, nonostante le occasioni avute da Dybala e Higuain. Tutto questo, però, fino a 5 minuti dalla fine quando arriva il punto del 2 a 0 finale.
Dybala libera Lichtsteiner che crossa per Higuain, ancora mortale davanti a Seculin. E’ la rete che chiude l’incontro, e che consente alla Juventus di mettere un altro tassello nella strada che porta all’ennesimo tricolore. Ora via alla Champions, con il super match contro il Barcellona.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*