La Fiorentina accoglie Toledo. L’argentino arriva in prestito dal Velez

Toledo alla Fiorentina dal VelezVisite mediche in arrivo per Hernan Toledo, esterno mancino classe 1996, che approda alla Fiorentina con la formula del prestito (con diritto di riscatto a cifre ancora da definire, ndr) dalla squadra argentina del Velez. “Mi ispiro a Di Maria“, ha più volte detto Toledo, che fa del dribbling la sua arma e che sarà una delle ali a disposizioni del mister gigliato Paulo Sousa.
19 presenze con la maglia del club di Liniers (sobborgo di Buenos Aires) e ora la grande chance in Europa, nella Serie A italiana, per questo 20enne talento del calcio argentino (paragonato in patria ad Ariel Ortega, ndr): “È successo tutto molto rapidamente – ha scritto Toledo -. Oggi devo salutare e ringraziare il Velez, dove tutto è iniziato. Grazie a tutta questa gente che ha avuto fiducia e mi ha appoggiato in tutte le partite. Il meglio deve ancora venire“.
Toledo, dunque, è atteso a breve a Firenze per le visite mediche e, poi, per la firma sul contratto, prima di conoscere i suoi nuovi compagni e il tecnico lusitano nel ritiro di Moena in Val di Fassa.
Colpo importante, dunque, quello messo a segno dal Ds della Fiorentina, Pantaleo Corvino, ma il team toscano non si ferma qui, e si prepara a chiudere per il difensore centrale Van Beek (’94 del Feyenoord), mentre, nello stesso tempo, si cerca una sistemazione per Babacar e Gomez, che non rientrano nell’immediato futuro del club viola.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

4total visits,1visits today

Speak Your Mind

*