La Cina di Lippi piega la Corea del Sud e continua a sognare la qualificazione mondiale

Cina in festa, sconfitta la Corea del Sud3 punti per continuare a credere nel sogno Mondiale. La Cina, guidata da Marcello Lippi, vince di misura contro la Corea del Sud del tedesco Stielike (secondo successo in 32 incontri giocati contro l’undici di Seul, ndr), abbandona l’ultimo posto nel Girone A delle Qualificazioni asiatiche a Russia 2018 e si rilancia verso quel terzo posto – che porterebbe allo spareggio (le prime due del raggruppamento passano dirette) per il Campionato del Mondo – e che è adesso distante solo 4 punti.
A quattro giornate dalla fine della fase di qualificazione, la Cina conquista una vittoria davvero importante contro i più quotati sudcoreani, nell’impianto di Changsha, ottiene la seconda gioia dopo quella del 2010 (da quel momento 18 pari e 12 sconfitte contro i coreani fino alla vittoria odierna, ndr) e torna a credere nel discorso qualificazione. Infatti, grazie alla sconfitta rimediata contro la Siria, l’Uzbekistan terzo è ora distante solo 4 punti dai cinesi, con 12 rimasti a disposizione.
A firmare il prezioso successo, per la squadra di Lippi, è stato Yu Dabao, attaccante del Beijing Guoan, in rete al 34′ del primo tempo. Un gol per continuare a credere nella rincorsa e in un traguardo che, se raggiunto, sarebbe davvero fantastico per tutto il movimento cinese, in assoluta crescita.

Speak Your Mind

*