Kovacic vola a Madrid dal Real di Benitez. All’Inter 33 milioni

Kovacic lascia l'Inter e firma per il RealMateo Kovacic è ufficialmente un calciatore del Real Madrid. Il centrocampista croato, classe 1994, lascia dunque l’Inter e vola in Spagna, nelle file dei blancos di Rafa Benitez per i prossimi 6 anni (questa la durata del contratto, ndr). Ai nerazzurri andranno 33 milioni totali (28 di parte fissa + 5 di bonus, ndr).
Finisce, dunque, prematuramente, l’avventura nerazzurra del talentuoso Kovacic che, alle 13 sarà presentato ai suoi nuovi tifosi, nel tempio spagnolo del Santiago Bernabeu. Kovacic, nato il 6 maggio del 1994 nella città austriaca di Linz, da genitori croati, lascia così l’Inter dopo appena un anno e mezzo e la sensazione lampante di non aver mostrato, se non a sprazzi, il grande potenziale. Prelevato nel gennaio del 2013 dalla Dinamo Zagabria (per 11 milioni +4 di bonus, ndr), in maglia nerazzurra ha collezionato 97 presenze realizzando 8 reti.
Questo il comunicato ufficiale del club di Thohir: “L’ F.C. Internazionale comunica ufficialmente il trasferimento al Real Madrid del nazionale croato Mateo Kovacic. Il Club desidera esprimere il suo ringraziamento a Mateo per quanto fatto all’Inter dal suo arrivo nel gennaio del 2013 dalla Dinamo Zagabria. Gli augura inoltre il meglio per la sua nuova avventura in Spagna“.
Queste, invece, le belle parole di Kovacic, che saluta l’Inter con affetto e si prepara alla nuova grande avventura professionale: “Devo ringraziare tutti i tifosi, la società, la squadra, che mi ha aiutato tanto in questi anni. Ora non so cosa devo dire; da una parte mi dispiace, ma sono anche molto contento perché il Real Madrid è una grande opportunità. Ringrazio per l’amore e per l’affetto ricevuti in questi anni…Auguro all’Inter un gran campionato, ancora grazie e un bacio a tutti: vi amo“.

Speak Your Mind

*