Juventus-Torino chiude i quarti di Coppa Italia. Granata senza Belotti

Juventus-Torino derby di Coppa ItaliaLo Stadium riapre le porte e, in questa prima sfida del 2018, si prepara ad ospitare un appetitoso derby di Coppa Italia (arbitro il capitolino Doveri), tra Juventus e Torino, con vista sulla semifinale. La vincente di questo match, infatti, affronterà, nel penultimo atto, l’Atalanta che ha eliminato, poche ore fa, il Napoli, vincendo con il risultato di 2 a 1 al San Paolo.
22 punti in più in classifica, un 4 a 0 senza storie nel derby giocato 3 mesi fa in campionato, ma stasera tutto questo non conterà e in gara secca il Toro di Mihajlovic cercherà una vittoria di prestigio e una “via alternativa” all’Europa, continuando la corsa in quest’avvincente Coppa Italia. Dall’altra parte, però, una Juventus come sempre famelica, distante un solo punto dal Napoli capolista, in piena corsa in Champions e che, anche stasera, sarà pronta a ribadire la propria forza, “prendendo il Toro per le corna”.
Higuain è pronto a guidare l’attacco bianconero dal primo minuto, con Dybala, in rete per due volte nel derby di campionato, e Douglas Costa (utilizzato con il contagocce in questo periodo) alle sue spalle. Mandzukic tirerà il fiato, partendo dunque dalla panchina come ha fatto intendere Allegri nelle ultime ore. A centrocampo (a tre) spazio a Marchisio, con Pjanic e Matuidi mentre in difesa potrebbe rivedersi Rugani al centro della difesa, in coppia con Benatia.
Mihajlovic, invece, punta tutto sul 4-3-3 con l’ex Milan, Niang (fino a questo momento oggetto misterioso), centravanti in luogo dell’infortunato Belotti. Ai suo lati, Berenguer e Iago Falqué pronti a dispensare assist per l’attaccante francese. In difesa, a protezione della porta difesa da Sirigu, ballottaggio Moretti-Burdisso, per chi farà compagnia, in zona centrale, a N’Koulou. Due gli ex bianconeri in campo questa sera nell’undici granata, ovvero Rincon e Molinaro.

Probabili formazioni:
Juventus (4-3-2-1): Szczesny; Lichtsteiner, Rugani, Barzagli, Asamoah; Marchisio, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala; Higuain.
Torino (4-3-3): Milinkovic-Savic; De Silvestri; N’Koulou, Burdisso; Molinaro; Obi, Rincon, Baselli; Iago Falqué, Niang, Berenguer.
Arbitro: Doveri di Roma

Speak Your Mind

*