Juventus salva con Vucinic, Chelsea ko a Donetsk. Rimonta United firmata Hernandez.

Vucinic festeggiato dopo la rete dell'1 a 1Grazie all’acuto del montenegrino Vucinic la Juventus trova il pari nella sofferta trasferta di Champions in Danimarca, contro il Nordsjaelland, che era passato clamorosamente a condurre con il gioiello su punizione di Beckmann.
Solo un punto per i bianconeri di Conte (con Alessio in panchina, ndr), che dovranno vincere ora ai primi di novembre contro gli scandinavi nel match in programma Torino, tre di prestigio invece, e pienamente meritati, per lo Shakhtar di Lucescu (primo nel girone) che piega, per 2 a 1, il Chelsea di Di Matteo. Teixeira e Fernandinho sono le firme d’autore sul successo ucraino, di Oscar l’inutile rete finale che lenisce solo in parte la sconfitta dei londinesi.
Remuntada per lo United di Ferguson che, sorprendentemente sotto 0-2 contro il Braga, in rete due volte con Alan, accorcia le distanze con il “Chicharito” Hernandez, pareggia i conti con Evans e trova la vittoria finale ancora con il messicano, protagonista indiscusso della serata di Champions all’Old Trafford.
Vince, infine, il Bayern Monaco. Ai bavaresi basta il punto di Muller, su calcio di rigore, per espugnare il campo del Lille e costringere i francesi ad un altro stop casalingo e, probabilmente, all’eliminazione prematura dalla Coppa europea.
Di seguito tutti i risultati e marcatori del martedì di Champions League:

Spartak Mosca-Benfica 2-1: 3′ Carioca (S), 33′ Lima, 43′ Jardel autogol (S)
Barcellona-Celtic Glasgow 2-1: 18′ Lustig, 44′ Iniesta (B), 93′ Jordi Alba (B)
Bate Borisov-Valencia 0-3: 44′ 55′ e 68′ Soldado su rigore
Galatasaray-Cluj 1-1: 19′ Nounkeu autogol, 78′ Ylmaz (G)
Lille-Bayern Monaco 0-1: 28′ Muller su rigore
Manchester United-Braga 3-2: 2′ e 20′ Alan, 25′ e 75′ Hernandez (M), 62′ Evans (M)
Nordjaelland-Juventus 1-1: 50′ Beckmann (N), 81′ Vucinic
Shakthar Donetsk-Chelsea 2-1: 3′ Teixeira, 48′ Fernandinho, 88′ Oscar (C)

Speak Your Mind

*