Juventus, pari di cuore in casa del Borussia. Super Buffon, qualificazione ad un passo

Buffon salva la Juve al Borussia ParkLa Juventus strappa un pari con i denti e un grande Buffon, nell’infernale Borussia Park, e vede ormai ad un passo la qualificazione alla fase ad eliminazione diretta della Champions League, mentre la formazione di Moenchengladbach abbandona mestamente la competizione. Dopo l’1 a 1 di ieri, infatti, conquistato in 10 uomini (espulso Hernanes), basterà ora un punto contro il Manchester City (anche se un successo contro gli inglesi regalerebbe la prima piazza, ndr), vittorioso per 3 a 1 in casa del Siviglia (ormai a -5 dai bianconeri e a forte rischio eliminazione) e già qualificato, per brindare al passaggio del turno.
E’ stata la serata di Buffon, autore di un doppio miracolo nel finale, con la Juve in dieci per il rosso rimediato dal “ProfetaHernanes (dura entrata a piedi uniti su Dominguez) all’8′ della ripresa, ma è stata anche la serata da favola del terzino svizzero Lichtsteiner che, operato solamente un mese fa per un’aritmia cardiaca benigna, torna in campo e sigla con un bel destro di prima intenzione, il pari, in risposta al vantaggio iniziale tedesco di Johnson (favorito dal liscio di Chiellini).
Il Borussia ci prova in tutti modi, con l’uomo in più, a far saltare il fortino bianconero, ma come detto si scontra contro il muro chiamato Gigi Buffon. Ci vuole tutta la bravura del numero uno della Juve e della Nazionale per salvare il prezioso pari: dapprima interviene alla grande su un colpo di testa di Stindl, poi su un gran tiro di Thorgan Hazard (fratello dell’Eden dei Blues) che San Gigi devia sulla traversa.
Il fischio finale dell’arbitro sancisce l’eliminazione dalla Champions del Borussia, mentre con tanto cuore, grinta, e le parate del suo portiere la Juventus torna a Torino soddisfatta. Non è arrivata la vittoria qualificazione ma un pari che apre ormai le porte alla fase successiva. Manca solo un punto, da ottenere il 25 Novembre in casa col City già qualificato o l’8 dicembre sul campo del Siviglia, ormai ad un passo dall’uscita anzitempo dalla prestigiosa manifestazione calcistica continentale.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*