Juventus nella tana del Siviglia. Allegri senza Gonzalo Higuain

Allegri e la Juve nella tana del SivigliaEmozioni in arrivo, in Champions League. Questa sera, alle 20 e 45, al “Pizjuan” la Juventus sfida il Siviglia nel big match del Girone H, giunto alla sua penultima tornata. Primo posto in classifica, con 10 punti, per gli spagnoli, due in meno invece per i bianconeri di Allegri chiamati al successo per strappare la prima piazza al team di Sampaoli. All’andata, allo Stadium, il match si concluse sul punteggio di 0-0 nonostante diverse occasioni, da una parte e dall’altra, come la traversa di Higuain, grande assente questa sera.
Imbarazzo della scelta in casa Siviglia. Il tecnico argentino Jorge Sampaoli (che ha ideato un software con il quale i giocatori provano al computer i movimenti che poi faranno in campo, ndr) è pronto a puntare sulla coppia gol ViettoBen Yedder con l’ex rosanero Vazquez a supporto. In mediana spazio, come sempre, al gigante francese (di origini congolesi) N’Zonzi, con Kranevitter (favorito su Nasri) al suo fianco.
Juventus in emergenza, invece. Oltre ai soliti Barzagli, Pjaca e Dybala questa sera mancherà anche il “PipitaHiguain, neanche convocato da Max Allegri (l’argentino è sofferente per i postumi della botta alla coscia rimediata contro il Pescara, ndr). Al rientro, invece, Marchisio, che potrebbe anche partire dall’inizio in un centrocampo nel quale ci sarà spazio anche per l’ex giallorosso Pjanic. Cuadrado ed Alex Sandro saranno gli esterni a supporto del croato Mandzukic, unica punta arruolabile (eccezion fatta per il giovane 2000 Kean, che domenica scorsa ha fatto il suo esordio assoluto in Serie A, ndr).

LE PROBABILI FORMAZIONI:
SIVIGLIA (3-4-1-2): Rico; Mercado, Rami, Pareja; Marcano, Kranevitter, N’Zonzi, Escudero; Vazquez; Vietto, Ben Yedder. All.: Sampaoli.
JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Dani Alves, Bonucci, Chiellini, Evra; Khedira, Marchisio, Pjanic; Cuadrado, Mandzukic, Alex Sandro. All.: Allegri.

Speak Your Mind

*