Juve beffata, Tolisso gela lo Stadium nel finale

Tolisso beffa la Juve, 1 a 1 a TorinoNon basta alla Juventus la rete di Higuain per domare, in Champions, un Lione che, nel finale di gara, trova con Tolisso il punto dell’1 a 1, gelando lo Stadium e rimandando la festa qualificazione per i bianconeri. In classifica i ragazzi di Allegri sono ora secondi, a -2 dal Siviglia, vittorioso per 4 a 0 contro la Dinamo Zagabria, ma a +4 su francesi a due giornate dal termine della fase ad eliminazione diretta.
A fine gara tanta delusione, in casa Juve, per la mancata vittoria, sfumata nel finale. I bianconeri si adagiano sul rigore di Higuain, autore dell’1 a o, non la chiudono, nonostante le chance avute, e alla fine subiscono il beffardo pari dell’undici di Genesio, provocando la rabbia dei tifosi e di mister Allegri, comprensibilmente nervoso nel post-gara.
Prima parte di gara positiva da parte della compagine torinese, che al 13′ passa in vantaggio. Higuain serve Sturaro, spinto in area da Diakhaby: rigore e trasformazione impeccabile del Pipita che firma l’1-0. Sempre Higuain, a fine frazione, ha una ghiotta occasione per il 2 a 0, ma spreca malamente, e clamorosamente, sull’assist delizioso di Mandzukic.
Nella ripresa, invece, la Juventus perde brillantezza, mentre il Lione sembra vivo e vegeto e lo dimostra costringendo sulla difensiva la squadra di Allegri. Fino all’1-1 firmato da Tolisso, bravo a infilarsi in area sugli sviluppi di una punizione di Ghezzal e a battere Buffon di testa.
E’ un pari che serve poco ai francesi, ma che fa retrocedere in seconda posizione la Juventus, a due punti dal Siviglia e a + 4 proprio sulla formazione francese. Serve qualcosa in più in Champions e la Juve non lo ha ancora dimostrato.

Speak Your Mind

*