Italia, missione compiuta. 3 a 1 all’Azerbaigian, azzurri qualificati a Francia 2016

Italia qualificata a Francia 2016L’Italia di Conte non spreca il primo match point e con il 3 a 1 di Baku vola alle Fasi Finali di Euro 2016, che si svolgeranno in Francia dal 10 Giugno al 10 Luglio p.v. Seconda rete con la maglia azzurra per Eder, autore dell’1 a 0, Nazarov replica poco dopo la mezzora per l’Azerbaigian, ma poi ci pensa il duo El Shaarawy-Darmian a lanciare la nazionale verso la vittoria e a regalare il pass per la Francia, rendendo così “inutile” l’ultima sfida, in programma Martedì 14 Ottobre all’Olimpico contro la Norvegia.
Senza Insigne e Berardi infortunati e con De Rossi squalificato, l’Italia parte comunque in maniera determinata, decisa a far sua la gara, e al primo affondo si porta in vantaggio: all’11’ filtrante di Verrati per Eder che fredda Agayev in uscita con un tocco d’esterno (palla sotto le gambe del portiere azero).
Al 31’, però, arriva la replica dell’Azerbaigian. Maldestro intervento di testa di Bonucci, che di fatto regala la palla a Nazarov, lesto nell’approfittare del regalo azzurro per trafiggere Buffon e siglare l’1 a 1.
Sempre nel primo tempo, però, l’Italia rimette la testa avanti. Eder premia lo scatto sulla destra di Candreva che, sull’uscita di Agayev, regala la palla del 2 a 1 a El Shaarawy. 2 a 1 per gli azzurri e squadre all’intervallo.
Nella ripresa l’Italia non si siede sugli allori ma cerca il gol del 3 a 1 per chiudere definitivamente i conti. Ci prova Eder, con un pallonetto, ma Sadygov salva sulla linea, ci riesce invece Darmian che, dopo aver intercettato un pallone sulla trequarti, lascia partire un gran destro da 25 mt sul quale Agayev non può nulla.
Nel finale qualche brivido per Buffon (un sinistro da fuori di Amirguliyev che ha rischiato di spiazzare il portierone azzurrro dopo una deviazione di Chiellini, ndr) ma anche il 4 a 1, solo sfiorato, da Giovinco (traversa piena su punizione, dopo aver causato l’espulsione di Huseynov che lo aveva trattenuto vistosamente, ndr). Missione compiuta, dunque, l’Italia sarà tra le protagoniste di Francia 2016.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

9total visits,1visits today

Speak Your Mind

*