Italia: La rivoluzione di Prandelli. Buffon capitano, tandem Cassano-Balotelli

La rivoluzione azzurra è iniziata. In attesa di scoprire sul campo, nell’amichevole del 10 agosto prossimo contro la Costa d’Avorio, come si presenterà, l’Italia di Cesare Prandelli è già nata ed è composta, al suo interno, da tanbte facce nuove e tanti calciatori che non hanno vissuto l’era Lippi e quella Lippi bis per motivi più o meno condivisibili.
Il tecnico di Orzinuovi ha, infatti, diramato la lista dei 30 giocatori per il test contro Drogba, in programma come abbiamo detto tra poco più di una settimana a Londra. Torna in azzurro Antonio Cassano, che riapre la porta della nazionale dopo che il toscanaccio Marcello Lippi gliel’aveva tenuta chiusa sempre e comunque. Lui, talentuoso e focoso calciatore, è uno dei grandi protagonisti del nuovo ciclo azzurro.
Fantantonio e Super Mario (Balotelli). Un tandem di supereroi scelti da Prandelli per tornarer ad emozionare il popolo azzurro: “Balotelli-Cassano? Si può fare”. Questa l’ammissione del Cesarone nazionale che però punta soprattutto a ritrovare l’entusiasmo perduto in Sudafrica e a formare un gruppo compatto e ben amalgamato: “Dobbiamo riscoprire l’entusiasmo – dice Prandelli – a me non interessa cercare un leader“. Un gruppo, quello italiano, che potrebbe prevedere come primo oriundo il centravanti bianconero Amauri che è tenuto in grande considerazione dal coach azzurro per l’attacco della nazionale.
La conclusione, però, è dedicata a colui che sarà vice-Buffon (il bianconero, intanto, sarà capitano azzurro) e ai suoi due pupilli Gilardino e Montolivo allenati in Toscana, nelle file della Fiorentina: “Ci sono molti portieri interessanti come Viviano, Sirigu, Marchetti, Sorrentino, Mirante, lo stesso Storari. Gilardino e Montolivo? Dal primo mi aspetto la solità serietà, dal secondo un ulteriore passo in avanti perchè ha grandi potenzialità“.

I Convocati:
PORTIERI: Viviano, Sirigu, Marchetti, Mirante;
DIFENSORI: Bonucci, Zaccardo, Cassani, Gamberini, Chiellini, Antonini, Bocchetti, Maggio;
CENTROCAMPISTI: Montolivo, Cristian Ledesma, Thiago Motta, Pirlo, De Rossi, Marchisio, Pepe, Galloppa, Palombo;
ATTACCO: Gilardino, Pazzini, Borriello, Giuseppe Rossi, Palladino, Cassano, Balotelli, Quagliarella.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*