Italia in campo contro la Svezia di Ibra alle 15. Azzurri a caccia degli ottavi

Italia-Svezia alle 15Poche ore e gli azzurri saranno nuovamente in campo, questa volta alle 15 (diretta Rai Uno), per il secondo appuntamento del Girone E di Euro 2016. Dopo aver battuto con un convincente 2 a 0 il Belgio di Wilmots, l’Italia di Antonio Conte cerca il pass per gli Ottavi di Finale contro la Svezia di Ibrahimovic, che nella gara d’esordio ha impattato 1 a 1 contro l’Irlanda, in rimonta.
Una vittoria, infatti, permetterebbe agli azzurri di qualificarsi con un turno d’anticipo. E permetterebbe anche, sportivamente parlando, di vendicarsi di quel clamoroso “biscotto” del 2004, quando il pari per 2 a 2 tra Svezia e Danimarca eliminò l’Italia dalla competizione.
Guardando ai precedenti tra le due nazionali, Italia e Svezia si sono scontrate (tra Mondiali ed Europei) ben 22 volte nella loro storia, e il bilancio recita 10 vittorie dell’Italia, 6 pareggi e 6 vittorie degli scandinavi.
Nel 2004 l’ultimo incontro ufficiale nel girone C degli Europei terminato 1-1 – reti di Cassano da un lato e di Ibrahimovic dall’altro (l’Italia di Trapattoni fu poi eliminata a seguito dell’annunciato pari tra scandinave), nel 2000 invece l’ultima vittoria azzurra (in gara ufficiale, ndr) per 2 a 1 con rete nel finale di Alex Del Piero (Europeo in Belgio e Paesi Bassi, ndr). L’ultimo successo, ma in amichevole, risale invece al 2009, con l’Italia vittoriosa per 1 a 0 grazie alla rete di Chiellini.
In casa Italia, Conte schiererà a grandi linee la stessa formazione che ha vinto al debutto in Euro 2016, con Eder e Pellè confermati in attacco e De Rossi davanti alla difesa. Unico ballottaggio FlorenziDarmian, con il giallorosso favorito in quest’occasione. Hamren, invece, disegna un 4-4-2 che ruota tutto attorno a Zlatan Ibrahimovic, la stella più luminosa di questa Svezia (insieme a lui, in attacco, l’attaccante del Celta, Guidetti).

LE PROBABILI FORMAZIONI:
ITALIA (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Parolo, De Rossi, Giaccherini, Florenzi; Eder, Pellè.
SVEZIA (4-4-2): Isaksson; Lindelof, Granqvist, Johansson, Olsson; S. Larsson, Ekdal, Kallstrom, Forsberg; Ibrahimovic, Guidetti.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

9total visits,2visits today

Speak Your Mind

*