Italia-Germania, stasera il nuovo capitolo della saga infinita

L'Italia di Conte sfida la GermaniaQuesta sera alle 21, a Bordeaux, sarà Italia-Germania, ennesimo capitolo di una delle grandi classiche del calcio europeo. In palio un posto nelle semifinali di Euro 2016, contro la vincente di FranciaIslanda che, domani sera, chiuderà la serie dei quarti di finale.
Sarà dura mandare al tappeto i Campioni del Mondo, i “panzer” di Joachim Loew, reduci dal 3 a 0 alla Slovacchia negli ottavi e ancora a secco di gol subiti (480 minuti d’imbattibilità tra Europei e Mondiali), ma la storia dice che difficilmente l’Italia esce battuta dal confronto con i tedeschi: gli azzurri, infatti, sono imbattuti contro la Germania tra Europei e Mondiali, con 4 vittorie e altrettanti pareggi. Inoltre, in sfide da “dentro o fuori”, è sempre stata l’Italia a spuntarla contro la nazionale teutonica: tre volte ai Mondiali (1970, 1982 e 2006) e una volta agli Europei (2012).
E’ anche vero – ed è giusto sottolinearlo – che la Germania non ha mai mancato l’appuntamento con la Semifinale nelle ultime cinque partecipazioni a Mondiali o Europei, dal 2006 a oggi, e ha vinto 14 delle ultime 17 gare disputate (solo una sconfitta, e proprio contro l’Italia quattro anni fa).
Sarà dunque una sfida affascinante e appassionante, tutta da seguire, tra i ragazzi di Conte e quelli di Loew. Nessun problema in casa dei tedeschi, qualcuno invece per l’Italia che, in campo stasera con il lutto al braccio per commemorare la memoria delle vittime di Dacca in Bangladesh, dovrà fare a meno, certamente, di Thiago Motta (squalificato) e Candreva (infortunato), mentre De Rossi, uscito acciaccato dalla sfida con la Spagna, è ancora fortemente in dubbio (si spera fino all’ultimo di vederlo in campo, o almeno in panchina) ed è pronto Sturaro. In attacco confermata la coppia PellèEder. Arbitrerà l’ungherese Kassai.

Le probabili formazioni
Germania (4-2-3-1): Neuer; Kimmich, Boateng, Hummels, Hector; Khedira, Kroos; Ozil, Muller, Draxler; Gomez. All.: Loew.
Italia (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Florenzi, Parolo, Sturaro, Giaccherini, De Sciglio; Eder, Pellè. All.: Conte.
Arbitro: Viktor Kassai (Ungheria).

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

3total visits,2visits today

Speak Your Mind

*