Italia-Albania al Barbera. Le ultime sulla sfida tra Ventura e De Biasi

Italia-Albania per le qualificazioni a Russia 2018Si avvicina, ad ampie falcate, la sfida tra Italia e Albania. Venerdì 24 marzo, allo Stadio “Renzo Barbera” di Palermo (ore 20:45, diretta tv su Rai1), gli azzurri di Ventura sfideranno le “Aquile” di De Biasi in questa sfida “in famiglia” valevole per la quinta giornata del Girone G di qualificazione ai Mondiali 2018 che si svolgeranno in Russia.
Italia prima nel suo raggruppamento, a braccetto con la Spagna, a 10 punti (iberici, però, avanti per la differenza reti, ndr), quarto posto in classifica invece per l’Albania, con 6 punti all’attivo, alle spalle di Israele (a 9, e in campo contro la Spagna, ndr) e, appunto, del duo di testa composto da Italia e Spagna.
Il ct azzurro, Giampiero Ventura, per la gara contro l’Albania, sta preparando un’Italia super offensiva, per cercare di archiviare prontamente la pratica e conquistare altri tre punti fondamentali in ottica qualificazione. Pronto, dunque, un 4-2-4 forte anche del buon momento di forma attraversato da Candreva e Insigne, a segno nell’ultima di campionato. A centrocampo la coppia De Rossi-Verratti, con Immobile e Belotti coppia offensiva centrale. Assenti, invece, Chiellini, per infortunio (in difesa BonucciBarzagli coppia di centrali, con Zappacosta e De Sciglio laterali), e Marchisio, che invece si accomoderà, almeno inizialmente, in panchina.
A caccia del riscatto, e di un risultato prezioso, l’Albania. De Biasi vuole che i suoi ragazzi cancellino la brutta sconfitta casalinga rimediata contro Israele (0-3) che ha notevolmente complicato la situazione di classifica. Inoltre ci sono alcune assenze importanti alle quali dover sopperire: De Biasi deve rinunciare, per squalifica, al portiere dell’Atalanta, Berisha, ed a Djimsiti (difensore dell’Avellino), due pedine importanti nello scacchiere albanese.
Oltre a loro due non ci sarà neanche Manaj (a segno nell’ultima gara giocata con il Pisa), non convocato da De Biasi per la sfida contro l’Italia. Confermati, invece, Hysaj in difesa e il metronomo del Pescara, Memushaj, a centrocampo. Unica punta, nel 4-5-1 predisposto da De Biasi, sarà Balaj, attaccante del Terek Groznyj.

LE PROBABILI FORMAZIONI

ITALIA (4-2-4): Buffon; Zappacosta, Bonucci, Barzagli, De Sciglio; Verratti, De Rossi; Candreva, Immobile, Belotti, Insigne. C.T. Ventura.

ALBANIA (4-5-1): Hoxha; Hysaj, Veseli, Mavraj, Agolli; Roshi, Lila, Xhaka, Memushaj, Lenjani; Balaj. C.T. De Biasi.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*