Inzaghi parte bene, 3 a 1 alla Lazio. Inter pari a Torino, Il Napoli la spunta in extremis

Il Milan di Inzaghi parte bene. 3 a 1 alla LazioParte bene l’avventura di Pippo Inzaghi sulla panchina del Milan. Nella prima giornata di Serie A i rossoneri superano 3 a 1 la Lazio a San Siro e raggiungono Juventus e Roma in vetta alla classifica. A 3 punti anche il Napoli, vittorioso al 95′ a Marassi contro il Genoa con il neoacquisto De Guzman, e la strana coppia formata da Cesena e Udinese, che con Rodriguez e Di Natale (quest’ultimo autore dell’ennesima doppietta, ndr) liquidano Parma ed Empoli. Pari a reti bianche, infine, per l’Inter, in casa del Toro, con Handanovic che neutralizza anche un rigore, calciato (malamente) dal granata Larrondo.
Il Milan, dunque, raggiunge le altre big in vetta, grazie al 3 a 1 rifilato alla Lazio di Pioli. Il giapponese Honda, al suo terzo centro in rossonero, inaugura la festa del Diavolo che poi ribadisce il concetto con Muntari e il penalty trasformato da Menez, all’esordio a San Siro. La compagine biancoceleste reagisce e trova il gol con l’aiuto decisivo del difensore rossonero Alex, ma poi spreca nel finale dal dischetto con Candreva e si arrende definitivamente.
Vittoria sulla sirena, invece, per il Napoli che soffre molto a Genova contro il Grifone di Gasperini, ma poi risolve la matassa nell’ultima occasione dell’incontro con il neoacquisto De Guzman e porta a casa i primi tre punti. Vantaggio iniziale proprio degli azzurri, firmato da Callejon, su invito di Higuain, poi è Pinilla (al primo centro ufficiale in rossoblù a Marassi) di testa a far secco Rafael per l’1 a 1. Al 95′, però, proprio De Guzman, arrivato da pochissimo, decide la sfida, consegnando la vittoria a Benitez.
0 a 0 a Torino, contro i granata, per l’Inter di Mazzarri. Handanovic para un calcio di rigore a Larrondo, poi nel finale è Padelli, fresco di convocazione in nazionale, a salvare il Toro uscendo a valanga su Osvaldo. Pari anche le sfide tra Atalanta e Verona (0 a 0), tra Palermo e Sampdoria (Dybala per i rosanero, Gastaldello per i blucerchiati a tempo scaduto e in dieci, ndr) e tra Sassuolo e Cagliari (Zaza per i modenesi, Sau per i sardi di Zeman, ndr) mentre il Cesena fa suo il derby con il Parma grazie ad Alejandro Rodriguez e vola in testa a 3 punti insieme alle grandi della Serie A.

Risultati e Marcatori della I Giornata di Serie A:
Sabato 30 Agosto
Chievo-Juventus 0-1 (aut. Biraghi)
Roma-Fiorentina 2-0 (Nainggolan, Gervinho)
Domenica 31 Agosto
Atalanta-Verona 0-0
Cesena-Parma 1-0 (Rodriguez)
Genoa-Napoli 1-2 (Callejon, Pinilla, De Guzman)
Milan-Lazio 3-1 (Honda, Muntari, rig. Menez, aut.Alex)
Palermo-Sampdoria 1-1 (Dybala, Gastaldello)
Sassuolo-Cagliari (Zaza, Sau)
Torino-Inter 0-0
Udinese-Empoli 2-0 (2 Di Natale)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*