Inter stoppata dal Genoa a San Siro, la Roma travolge il Milan. Lazio seconda con Hernanes

roma-milanLa Juventus di Antonio Conte continua a vincere e, anche a Cagliari, conquista i tre punti, in rimonta e nei minuti finali grazie alla doppietta di Matri (subentrato nell’ultima parte dell’incontro, ndr) e al tris di Vucinic, dopo che i sardi si erano illusi con il calcio di rigore trasformato dal cileno Pinilla.
A San Siro, invece, l’Inter va sotto contro il Genoa, in rete con Immobile, trova il pari con Cambiasso ma poi non riesce a conquistare la posta piena (palo clamoroso di Livaja da pochi metri, ndr) e vede allontanarsi sempre di più i bianconeri, distanti ora nove punti (44 contro 35, ndr).
Sorride la Fiorentina che, al Barbera, travolge il Palermo con un solido 3 a 0, deciso dalla doppietta di Jo-Jo Jovetic (una firma con cucchiaio dal dischetto, ndr) e dal secondo penalty trasformato da Gonzalo Rodriguez. Con questo successo i gigliati di Vincenzo Montella agganciano proprio l’Inter a quota 35.
Alle spalle della Juventus, dunque, a -8, si piazza la lanciatissima Lazio di Petkovic, la quale espugna Marassi e, con la rete di Hernanes, affonda la Sampdoria del neotecnico Delio Rossi, peraltro ex guida dei biancocelesti.
Chiudiamo con il poker sontuoso della Roma che, all’Olimpico, manda ko con merito il Milan di Allegri e si avvicina alle zone nobili della classifica di Serie A. Apre Burdisso, di testa, replica sempre con uno stacco vincente Pablo Daniel Osvaldo. Poi si scatena Lamela che firma una doppietta (dieci reti stagionali per l’argentino, ndr). Nel finale il forte difensore centrale brasiliano Marquinhos viene espulso (tocco di braccio, ndr) e il Milan prova a rifarsi sotto con Pazzini e Bojan ma senza riuscire nella rimonta. Vince, con merito, la Roma di Zeman.

I risultati, e marcatori, della 18/a giornata di Serie A:

Pescara-Catania 2-1 (23´ Celik, 35´ Barrientos, 95´ Togni)
Cagliari-Juventus 1-3 (16´ Pinilla rig., 75´ e 92´ Matri, 95´ Vucinic)
Inter-Genoa 1-1 (77´ Immobile, 85´ Cambiasso) giocata alle ore 12.30
Atalanta-Udinese 1-1 (33´ Muriel, 40´ Denis rig.)
Bologna-Parma 1-2 (54´ Sorensen, 56´ Valdes, 66´ Sansone)
Palermo-Fiorentina 0-3 (50´ e 83´ rig. Jovetic, 89´ Rodriguez rig.)
Sampdoria-Lazio 0-1 (31´ Hernanes)
Siena-Napoli 0-2 (86´ Maggio, 90´ Cavani rig.)
Torino-Chievo 2-0 (12´ aut. Sardo, 26´ Gazzi)
Roma-Milan 4-2 (13′ Burdisso (R), 23′ Osvaldo (R), 30′ e 16′ st Lamela (R), 41′ st Pazzini (M), 43′ st Bojan (M)

Speak Your Mind

*