Inter: Sneijder in partenza. United pronto ad accogliere l’olandese

Sneijder-United: l’amore sta per avere la sua consacrazione ufficiale. In Inghilterra sono sicuri, l’olandese diventerà un Red Devil e il Daily Mirror si sbilancia: la chiusura avverrà entro 48 ore.
I procuratori dell’olandese sono attesi a Milano per avere il via libera dall’Inter a trattare con gli inglesi. L’intesa per il club milanese può essere raggiunta sulla base di 36,5 milioni di euro, mentre con il trequartista, che punta ad un aumento dell’ingaggio, trovare l’accordo è più difficile.
Sneijder, che chiede un ingaggio allo United che va oltre 10 milioni di euro, andrebbe a sfondare il tetto rappresentato da Wayne Rooney, il giocatore più pagato con i suoi 7 milioni. Ferguson può però giocare la carta dei diritti di immagine: il Manchester è uno dei club più conosciuti al mondo e in quanto a vendita di magliette e merchandising è al top.
L’olandese quindi potrebbe accettare uno stipendio fisso più o meno simile a quello che percepisce all’Inter, ma che con la parte variabile rappresentata dai diritti di immagine potrebbe arrivare alla cifra desiderata. In tutto questo il ruolo principale sarebbe rappresentato dalla Nike, sponsor sia dello United che di Sneijder, che andrebbe in aiuto del club inglese.
I nerazzurri sono quindi pronti ad un doppio sacrificio: Eto’o e Sneijder. Le due trattative sono comunque separate e la conclusione di una non preclude il buon esito dell’altra.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*