Inter: Moratti punta su Gasperini. L’ex Genoa è il nuovo allenatore nerazzurro

Dopo le tante voci sui nomi (Bielsa, Mihajlovic, Villas Boas, Capello etc…) papabili per la panchina nerazzurra, ora c’è un nome certo ed ufficiale. L’ex allenatore del Genoa, Gian Piero Gasperini, 53enne torinese di Grugliasco, è il nuovo tecnico dell’Inter. Prende il posto di Leonardo, volato in Francia, al Psg, in qualità di Direttore Sportivo della squadra parigina (notizia confermata dal presidente Leproux in un’intervista rilasciata a “Le Parisien“).
A confermare l’ingaggio del mister piemontese è il sito web nerazzurro: “Il Presidente Massimo Moratti, attualmente fuori Italia, conferma ”la piena soddisfazione per la scelta” e, insieme con tutta la Societa’, augura a Gasperini ”i successi che hanno portato l’Inter al titolo di campione del mondo”. Il comunicato poi prosegue affermando che “L’annuncio ufficiale e definitivo, spiega la societa’, arrivera’ una volta completate le ultime formalita’ burocratiche e, in quell’occasione, sara’ comunicata anche la data della presentazione alla stampa”.
In attesa, dunque, che la stampa possa rivolgere le prime domande al nuovo mister dell’Inter, si conoscono i termini dell’accordo: contratto biennale per l’ex allenatore del Genoa (tecnico delle giovanili della Juventus dal 1994 al 2003, poi un’esperienza di tre anni al Crotone prima di siedere sulla panchina dei liguri), che svolgerà il suo lavoro
lavorera’ con lo staff nerazzurro gia’ in organigramma e con due nuovi collaboratori, l’assistente Bruno Caneo e il preparatore atletico Luca Trucchi. Insomma, il tormentone interista si è finalmente concluso.

Speak Your Mind

*