Inter, Moratti annuncia: “Stramaccioni con noi fino al 2015”

Il matrimonio tra Andrea Stramaccioni e l’Inter proseguirà per altri 3 anni. Di ritorno dall’Indonesia, dove il team nerazzurro ha disputato un’amichevole in questi giorni, il giovane allenatore capitolino ha ricevuto la bella notizia dal presidente Massimo Moratti, che, convinto dalla bontà del lavoro del giovane allenatore (arrivato dalla Primavera alla prima squadra in sostituzione di Claudio Ranieri nella parte finale della stagione, ndr), ha optato per la conferma del rampante mister.
Stramaccioni, infatti, ha incontrato il patron interista che gli ha garantito il prolungamento del contratto fino al 30 giugno 2015 (“Con noi per altri tre anni“, queste le parole del numero uno della squadra milanese). Un accordo perfezionato in occasione del vertice (lunedi pomeriggio, ndr), in sede, al quale hanno partecipato anche il Dt Marco Branca e il Ds Piero Ausilio.
L’accordo, che conferma l’ex allenatore della Primavera nerazzurra alla guida dei “grandi” dell’Inter, prevede un ingaggio di un milione di euro netti a stagione più gli incentivi legati agli obiettivi raggiunti. Soddisfazione da parte della dirigenza nerazurra, grande felicità soprattutto per il tecnico che, lasciando Corso Vittorio Emanuele, ha commentato: “Siamo molto carichi“. In bocca al lupo Strama.

Speak Your Mind

*