Inter e Udinese in campo a San Siro. Si apre la 35^ giornata di Serie A

Mancini si affida a IcardiTocca all’Inter di Mancini aprire la 35^ giornata di Serie A. Questa sera, a San Siro, i nerazzurri cercano di ritrovare il successo, dopo il brutto stop di Genova con il Grifone, per difendere la quarta piazza e sperare (anche se le giornate scarseggiano) di acciuffare ancora il terzo posto Champions, occupato dalla Roma, distante sette punti grazie alla rimonta con il Toro ma impegnata Lunedì alle 15 all’Olimpico nel big match con il Napoli. Udinese ormai ad un passo dalla salvezza con i 38 punti e il pesante successo ottenuto, la scorsa settimana, alla Dacia Arena contro la Fiorentina.
Mancini si affida a Maurito Icardi, protagonista nel 4 a 0 dell’andata con una doppietta, per trovare quei gol mancati clamorosamente a Genova e tornare a vincere. Servono 4 vittorie in questo finale di campionato e poi a fine stagione si faranno i conti. Insieme all’argentino e a Perisic, sicuri di due dei posti riservati all’attacco, ci sarà uno tra Palacio, Eder e Jovetic.
Miranda e Murillo saranno, come di consueto, i centrali, sulle fasce Nagatomo e uno tra D’Ambrosio e Telles. A centrocampo senza Medel squalificato, spazio a Kondogbia con al fianco Brozovic (o Felipe Melo se il Mancio dovesse decidere di dar respiro al croato).
De Canio, invece, oltre ai punti conquistati contro la Viola, ha ritrovato anche Felipe che torna titolare dopo la squalifica e andrà a sistemarsi nella difesa a tre con Danilo e Waguè. A centrocampo chance per Hallfredsson, a causa dei problemi muscolari avuti dal ghanese Badu. Probabile anche l’innesto di Edenilson complice anche la squalifica di Adnan. Davanti Thereau e Zapata, pronto a concedere il bis dopo la rete realizzata domenica scorsa.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*