Inter a Mosca per ripartire anche in Champions. Fuori per infortunio Ranocchia

Sarà davvero potenza? La nuova Inter targata Ranieri vuole esserlo davvero, perchè tanto per cominciare si sente tale e poi perchè vuole dimostrare sul campo la potenza, che, in pochi giorni di interismo, l’allenatore ha già intravisto.
Se l’Inter non vuole smentire queste parole e questi propositi, ma trasformarli in fatti e verità, dovrà tornare grande anche oggi pomeriggio quando, dalle 18:00, sarà impegnata nella partita  di Champions contro il Cska Mosca, allo Stadio Lužniki.
Come due anni fa Inter e Cska si incrociano in Europa, ma diversamente dal passato, in cui si parlava dei quarti di finale, questa volta si tratta della seconda partita del Girone eliminatorio: i russi si sono ben comportati contro il Lille nella prima gara portandosi a casa un punto, a differenza dei nerazzurri, sì sfortunati nella partita contro il Trabzonspor, persa 1-0, ma anche inconcludenti e non abbastanza cinici per portarsi a casa i tre punti contro la modesta compagine turca.
Così un’Inter ultima nel girone di Champions desta una certa sorpresa, viste le squadre tutte decisamente abbordabili, ma si sa bene che in casa Moratti complicarsi la vita rende soltanto più avvincente la partita, tanto che nemmeno i tifosi si scandalizzano più se le cose non partono con il piede giusto.
Ranieri non userà la difesa a tre e non lascerà Pazzini in panchina, ma non potrà affidarsi a Forlan indisponibile per i gironi di Champions, cosa ormai noto, ma danno maggiore è l’assenza di Ranocchia: il difensore nerazzurro ha rimediato uno stiramento all’adduttore della coscia sinistra in allenamento e ne avrà per qualche settimana, danno relativo considerando che dovrà scontare due giornata di squalifica in campionato e quindi il suo rientro è previsto per l’ottava giornata contro il Chievo Verona.
Per quanto riguarda il presente la difesa nerazzurra offrirà spazio a Nagatomo, Lucio, Samuel e Chivu, mentre sempre più certa sarà la coppia d’attacco composta da Milito e Pazzini, un principe e un pazzo, chissà che cosa verrà fuori. (Paola Prina)

le probabili formazioni della gara di Champions tra Cska e Inter:
CSKA MOSCA (4-4-2): Gabulov; Nababkin, V. Berezutski, Ignashevich, A. Berezutski; Dzagoev, Mamaev, Aldonin, Tosic; Doumbia, Vagner Love. A disposizione: Chepchugov, Sembreras, Oliseh, Rahinic, Fedotov, Popov, Serderov. All.: Slutsky.
INTER (4-3-1-2): Julio Cesar; Nagatomo, Lucio, Samuel, Chivu; Jonathan, Cambiasso, Zanetti; Coutinho; Pazzini, Milito. A disposizione: Castellazzi, Caldirola, Faraoni, Crisetig, Jonathan, Obi, Zarate. All.: Ranieri.

Speak Your Mind

*