Il Napoli frana e Giaccherini spedisce la Juve a +9. Osvaldo frena la Roma, Inter e Lazio ko

giaccherini-juve-cataniaIl Napoli crolla a Verona contro il Chievo, nella 28/a giornata di Serie A, per 2 a 0 (reti di Dramè e Thereau, ndr) e la Juventus ne approfitta per allungare a +9, avvicinandosi sempre di più verso lo scudetto. Sempre più terzo il Milan, vittorioso a Marassi contro il Genoa, franano invece Inter (0-1 contro il Bologna, rete di Gilardino) e Lazio che subiscono il sorpasso della Fiorentina, vittoriosa  all’Olimpico contro i biancocelesti di Petkovic.
La Roma di Andreazzoli, invece, sfiora il colpaccio a Udine ma alla fine deve accontentarsi di un solo punticino. In vantaggio grazie alla rete di Lamela (dopo un miracolo di Brkic su Florenzi, ndr), la formazione giallorossa subisce il pari di Muriel (erroraccio di Burdisso, ndr) ma al 90′ potrebbe cogliere i tre punti. In azione di rimessa, Osvaldo, solo davanti al portiere friulano, conclude con un lob, ma malamente, fallendo l’occasione del successo.
Roma che, dunque, si porta a 44 punti, a -3 da Lazio e Inter, appaiate al quinto posto a 47, a 4 punti dalla Fiorentina, quarta forza della graduatoria, e a -6 dal Milan che occupa l’ultimo posto Champions.
Scendendo in classifica, in Serie A, allungo del Parma che si porta a 35 punti grazie al poker inflitto al Torino. Decisiva la tripletta di uno scatenato Amauri e il sigillo di Sansone, dopo che Santana aveva illuso i granata, peraltro vicini in più occasioni al raddoppio prima di cadere sotto i colpi dei ducali. Vince anche il Siena, che espugna il campo del Palermo e manda sempre più in crisi i rosanero, ultimi in classifica insieme al Pescara, sconfitto in rimonta dall’Atalanta (doppietta di Denis, ndr) dopo l’iniziale vantaggio firmato da D’Agostino.

I risultati e i marcatori della 28/a giornata di Serie A:
Genoa-Milan 0-2 (22’ Pazzini, 60’ Balotelli);
Udinese-Roma 1-1 (20’ Lamela, 62’ Muriel);
Atalanta-Pescara 2-1 (25’ D’Agostino, 34’ e 67’ Denis);
Cagliari-Sampdoria 3-1 (18’ 52’ e 72’ Ibarbo, 90’ Maxi Lopez);
Palermo-Siena 1-2 (44’ Anselmo, 51’ Emeghara, 72’ Rosina);
Parma-Torino 4-1 (56’ Santana, 77’, 84 e 90’ Amauri, 80’ Sansone);
Chievo-Napoli 2-0 (12’ Dramè, 43’ Thereau);
Juventus-Catania 1-0 (91’ Giaccherini);
Lazio-Fiorentina 2-0 (20’ Jovetic, 50’ Ljajic);
Inter-Bologna 1-0 (57’ Gilardino).

Speak Your Mind

*