Il Napoli di Mazzarri punta allo scudetto

Nelle scorse ore si è celebrata la presentazione della squadra del Napoli dal ritiro trentino. Entusiasmo alle stelle, musica e folklore, e un presidente in doppia veste di “padrone di casa” e “show man” a menare le danze, facendo da mattatore all’evento. Riuscite alcune gag con i giocatori, specie quella con Lucarelli, che da buon toscano è stato allo scherzo.
Ma è soltanto l’ennesima spavalderia targata De Laurentiis o davvero siamo dinnanzi a quella che si preannuncia una grande stagione per i partenopei?.
Il presidente ha dimostrato di saperci fare, con i conti e con l’intuito, soprattutto nella scelta dei collaboratori, e a parte qualche eccesso di boria (e la mai digerita proposta di tramutare la serie A in una sorta di Nba Calcistico… che fine farebbero squadre emanazione di provincia come Chievo, Empoli o Cesena?), si sta veramente mettendo in gioco per il futuro del Napoli, per far tornare in alto la squadra della sua città. Arrivando persino a “oscurare” Mazzarri, Hamsik e compagnia.
Il mercato ci consegna una squadra nettamente migliorata, alla quale va lo scettro di regina, in attesa di vedere come si muoveranno altre compagini importanti negli ultimi giorni di mercato (segue)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

13total visits,1visits today

Speak Your Mind

*