Il Milan torna al successo, 3 a 0 al Celtic. Napoli ko a Dortmund, serve l’impresa per passare

Kakà festeggia l'1 a 0 del MilanPerentorio 3 a 0 del Milan che, dopo 13 turni senza successi (tra Campionato e Coppa) torna alla vittoria in Scozia, contro il Celtic, nella penultima tornata della Fase a Gironi della Champions League e vede la qualificazione. In rete Kakà, Zapata e Balotelli.
Basterà un pari, a San Siro, contro l’Ajax per brindare anche se gli olandesi, a -1 dai rossoneri (7 punti contro gli 8 del team di Allegri, ndr) grazie all’inattesa vittoria casalinga di ieri sera, per 2 a 1, contro un Barcellona orfano di Messi e non solo (Martino ha schierato una formazione rimaneggiatissima, ndr), potrà giocarsi le proprie chance nel tempio milanese tra due settimane in una gara che promette scintille.
Situazione disperata, invece, quella del Napoli di Benitez. Gli azzurri cadono per 3 a 1 in Germania (rete di Insigne per il momentaneo 2 a 1, ndr) contro il Borussia Dortmund e ora, per raggiungere la qualificazione, i partenopei dovranno battere l’Arsenal (vittoriosa “all’inglese” contro i francesi del Marsiglia, ndr) con tre reti di scarto, al San Paolo, in caso di (probabile) successo dei tedeschi di Klopp sul Marsiglia già eliminato, nell’ultimo turno, o comunque mandare ko i Gunners se i gialloneri verranno stoppati sul pari dall’OM. In caso di (improbabile) sconfitta del BVB al Napoli basterà il pareggio.
Per quanto riguarda gli altri gironi, invece, il Basilea si conferma bestia nera del Chelsea e, nel finale, con unarete una rete di Salah, manda ko il team di Mourinho, sempre al comando del Gruppo E con 9 punti. Con la vittoria del St.Jakob gli elvetici scavalcano lo Schalke, fermato sullo 0 a 0 dalla Steaua Bucarest e nell’ultima sfida, contro i tedeschi, si giocheranno il pass per gli ottavi.
Chiudiamo con il Girone H dove registriamo due 1-1, quelli tra Zenit e Atletico Madrid, alle 18, e tra Porto e Austria Vienna in serata. Gli spagnoli sono sempre primi e già qualificati, con 13 punti, per la seconda piazza sarà duello infuocato tra Zenit e Porto.

I risultati e marcatori della Champions (26 Novembre)

Gruppo E

Basilea-Chelsea 1-0
87′ Salah

Steaua Bucarest-Schalke 04 0-0

CLASSIFICA: Chelsea 9; Basilea 8; Schalke 04 7; Steaua 3.

Gruppo F

Arsenal-Marsiglia 2-0
1′, 65′ Wilshere

Borussia Dortmund-Napoli 3-1
10′ rig. Reus, 60′ Blaszczykowski, 71′ Insigne(N), 78′ Aubameyang

CLASSIFICA: Arsenal 12; Borussia, Napoli 9; Marsiglia 0.

Gruppo G

Zenit S.Pietroburgo-Atletico Madrid 1-1
53′ Adrian(A), 74′ aut. Alderweireld

Porto-Austria Vienna 1-1
11′ Kienast, 48′ Martinez(P)

CLASSIFICA: Atl.Madrid 13; Zenit 6; Porto 5; Austria Vienna 2.

Gruppo H

Ajax-Barcellona 2-1
19′ Serero, 41′ Hoesen, 49′ rig. Xavi

Celtic-Milan 0-3
13′ Kakà, 49′ Zapata, 60′ Balotelli

CLASSIFICA: Barcellona 10; Milan 8; Ajax 7; Celtic 3.

Speak Your Mind

*