Il Milan sorride con Bacca-Niang, Lazio ko a San Siro

Il Milan sorride, battuta la Lazio a San SiroLa San Siro rossonera si conferma tabù per la Lazio che, nell’anticipo della 5^ giornata di Serie A, cade contro il Milan, vittorioso per 2 a 0 con le firme di Bacca e Niang, quest’ultimo su rigore. I ragazzi di Montella salgono a 9, a braccetto con la Juventus, in campo stasera allo Stadium contro il Cagliari, mentre la Lazio resta bloccata a 7 punti.
Seconda vittoria consecutiva per il Diavolo che, dopo aver mandato ko la Samp a Genova, supera all’inglese la Lazio, nel tempio di San Siro. Prima mezzora equilibrata, ma al 37′ errore di Parolo in mediana, e il Milan ne approfitta per passare in vantaggio con Bacca che, in campo aperto, vola verso Strakosha (all’esordio in Serie A, ndr) per poi trafiggerlo con un rasoterra imprendibile.
La Lazio sbanda e rischia il colpo del ko. Dapprima ci prova con il sinistro Bonaventura (38′) e poi, sempre su sua conclusione, è Basta a salvare a porta vuota (46′). A fine frazione è 1 a 0 Milan.
Inizia la ripresa e Inzaghi cerca di dare una scossa alla Lazio, con il doppio innesto Keita-Anderson. Fuori Bastos e un Djordjevic non pervenuto. Il Milan controlla agevolmente, non si scompone, e al minuto 56 va vicini al 2 a 0, quando Calabria serve Niang a porta vuota, ma il francese incredibilmente non riesce nel tap-in che sarebbe stato vincente.
La rete della sicurezza, però, che chiude il match definitivamente, arriva 18 minuti più tardi. Al 74 Radu, in scivolata, tocca in area con il braccio e provoca un calcio di rigore che Niang non sbaglia. E’ la rete che chiude l’anticipo di Serie A, e che manda la Lazio al tappeto.
Il Milan torna ad affacciarsi nella parte alta della classifica, Montella può iniziare a sorridere.
Di seguito le gare di oggi, che completeranno la 5^ giornata di Serie A:
18:30 Bologna – Sampdoria
20:45 Atalanta – Palermo
20:45 Chievo – Sassuolo
20:45 Empoli – Inter
20:45 Genoa – Napoli
20:45 Juventus – Cagliari
20:45 Pescara – Torino
20:45 Roma – Crotone
20:45 Udinese – Fiorentina

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*