Il Milan punta Morata. Accordo vicino con il Real per 70 milioni

Morata vicino al Milan, il Real vacillaIl Milan è inarrestabile. Dopo il colpo Bonucci dalla Juventus (decimo acquisto), i rossoneri puntano Alvaro Morata per l’attacco, già rinforzato dall’arrivo del portoghese Andre Silva e di Borini. Il madridista, infatti, è sempre più vicino alla compagine di Montella: pronto un contratto regale per lui (10 milioni di euro netti a stagione) e un’offerta super al Real (70 milioni di euro).
Si erano fatte le ipotesi Aubameyang dal Borussia, o Belotti dal Toro, si sta materializzando invece il sogno Morata, grazie anche alla “chiamata” di Bonucci che ha invitato il 24enne calciatore spagnolo ad aderire al progetto Milan. Nelio Lucas e Juanma Lopez (i due rappresentanti di Alvaro) sono ingolositi dalla super offerta del Milan – che abbiamo evidenziato in apertura – che vuole regalare al suo tecnico la ciliegina sulla torta, l’attaccante da 20 goals a stagione.
E se gli agenti del madridista sono favorevoli all’opzione Milan (rifiutata l’offerta, comunque monstre, del Chelsea di Conte, che ha proposto ben 9 milioni a stagione al bomber del Real) è vicino anche l’accordo con il club madrileno. Il Milan, infatti, ha messo sul piatto del tavolo ben 70 milioni per aggiudicarsi il puntero ex Juve e punta anche sulla voglia d’Italia (e in particolare di Milano, dove potrebbe trovare terreno fertile per il suo settore lavorativo, che è la moda, ndr) di Alice Campello, che si è sposata poche settimane fa con il calciatore nell’incantevole Venezia.
Il patron del Real, Florentino Perez, sembra voler cedere, ed accettare l’offerta della dirigenza rossonera e di Marco Fassone, per poi lanciare l’assalto al campioncino del Monaco, Kylian Mbappé, che il Monaco valuta più di 100 milioni di euro.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*