Il Lione torna a ringhiare. Domato il Marsiglia allo Gerland

La squadra che si è portata a casa la maggior parte degli ultimi titoli, il Lione, ritrova appeal e i punti dell’alta classifica.
Allo stadio Gerland, Gomis e Bastos sconfiggono un Marsiglia lontano parente della squadra che ha vinto all’esordio in Champions contro l’Olimpiakos. Ora i Marsigliesi sono ultimi in Ligue 1, in coabitazione col Nancy, con il triste borsino di tre punti in sei gare di campionato.
Il Paris Saint Germain, ricchissimo e pieno di talenti, assomiglia molto alla nostra nuovissima Roma: campioni a profusione ma diverse fatiche per iniziare ad esser squadra: nella tana dell’ambizioso Evian, sotto di due gol, trova il pari grazie all’argentino, ex Palermo, Pastore e a Bodmer. Ennesima lezione di come non bastino i campioni per vincere.
Vittoria prepotente del Tolosa sul Bordeaux che porta la formazione biancoviola in seconda piazza col Montpellier, a quota 13, appena un punto dietro al lanciatissimo Lione. (Luca Savarese)
Questi tutti i risultati:

Evian- Psg 2-2

Tolosa-Bordeaux 3-2

Lione-Marsiglia 2-0

Rennes-Nancy 1-1

Valenciennes- Digione 4-0

Lille-Sochaux 2-2

Nizza-Ajaccio 3-0

Auxuerre-Caen 1-1

Brest-Montpellier 2-2

Lorient- St’Etienne 3-0

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*