Il City affronta la Dinamo con la qualificazione in tasca. Simeone cerca il pass contro il Psv

Simeone carica l'Atletico contro il PSVIpotecata sostanzialmente la qualificazione grazie al pesante 3 a 1 inflitto alla Dinamo, nella fredda Kiev, il Manchester City si prepara a chiudere il discorso Champions tra le mura amiche dell’Etihad, nel ritorno degli ottavi, in programma questa sera alle 20 e 45. Qualificazione ancora in ballo, invece, tra Atletico e PSV, dopo lo 0 a 0 dell’andata in Olanda, anche se naturalmente i favori dei pronostici sono tutti per i colchoneros di Diego Pablo Simeone.
Anche se nel calcio tutto può accadere, il 3 a 1 dell’andata (a segno Aguero, David Silva e Yaya Touré, ndr) regala rassicurante vantaggio al City ed esclude, di fatto, clamorosi ribaltoni. Inglesi pronti dunque a entrare tra le migliori otto, nei quarti di Champions, mentre la Dinamo Kiev è consapevole che un trionfo in Inghilterra, tra l’altro con tre reti di scarto, è una missione praticamente impossibile, ma sicuramente cercherà, con la classe di Yarmolenko, e una gara d’attacco, di rendere più emozionante questo retour match sulla carta privo di particolare interesse.

Le probabili formazioni
Manchester City (4-2-3-1): Hart; Sagna, Kompany, Otamendi, Clichy; Fernando, Fernandinho; Silva, Toure, Sterling; Aguero. All. Pellegrini.
Dinamo Kiev (4-1-4-1): Shovkovsky; Vida, Dragovic, Khacheridi, Danilo Silva; Rybalka; Gonzalez, Buyalskyy, Garmash, Yarmolenko; Teodorczyk. All. Rebrov.

I favori del pronostico sono tutti per l’Atletico di Simeone, passando a parlare dell’altro ottavo di ritorno della Champions League, in programma questa sera. Ma occhio alle sorprese, perchè nel match di andata, concluso sullo 0 a 0, il Psv è riuscito a stoppare la blasonata formazione spagnola (nonostante l’uomo in meno dal 68′ per il rosso rimediato da Pereiro, assente questa sera, ndr) ed ora potrebbe passare il turno pareggiando (segnando però almeno una rete)  anche se sarà difficile uscire con un risultato positivo dal bollente catino del Vicente Calderon di Madrid.
Sarà, senza dubbio, una partita a scacchi, con gli ospiti che proveranno ad approfittare di ogni minima chance che gli verrà concessa da una difesa, però, tra le più forti d’Europa. A far la differenza dovrebbero essere i grandi campioni che ha a disposizione Simeone, tra i quali
il francese Griezmann, giocatore di grande calibro classe 1991.

Le probabili formazioni
Atletico Madrid (4-4-2): Oblak; Juanfran, Godin, Gimenez, Felipe Luis; Oliver Torres, Gabi, Niguez, Koke; Griezmann, Vietto. All. Simeone.
PSV (4-5-1): Zoet; Arias, Moreno, Bruma, Willems; Locadia, Guardado, Propper, Van Ginkel, Narsingh; De Jong. All. Cocu.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*