Il Bayern frena ad Hoffenheim ma resta in vetta. Dortmund vincente con Lewandowski

Lewandowski protagonista con una tripletta

Robert Lewandowski

Dopo varie sbornie di gol, dopo grappoli di punti che neanche nelle vendemmie più abbondanti si potrebbero raccogliere, il Bayern ritorna sulla terra e lo fa in Renania, alla Neckar Arena di Hoffenheim dove non va oltre lo 0 a 0  nella nona giornata di Bundesliga.
Lo scettro del comando, però, rimane bavarese perchè sia Werder che Mönchengladbach non riescono a vincere; i verdi di Brema sono caduti ad Hannover sotto i colpi del norvegese Mohammed Abdellaoue, che con una tripletta azzittisce gli avversari e permette al Bayern di essere ancora primo in solitaria. Il Borussia M. invece perde di misura in quel di Friburgo.
Se il Bayern torna sulla terra, il Borussia Dortmund esce a riveder le stelle e schianta per quattro reti a zero l’Augsburg grazie allo scatenato Robert Lewandowski: il cannoniere polacco cala un potente tris di goals e guida i compagni al roboante successo. (Luca Savarese)
Questi i risultati della nona giornata di Bundesliga:
Kaiserslautern-Stoccarda 0-2
Borussia D-Augsburg 4-0
Hoffenheim-Bayern 0-0
Friburgo-Borussia M 1-0
Hannover-Werder 3-2
Hertha-Colonia 3-0
Amburgo-Schalke 1-2
Bayer L-Wolfsfburg 3-1
Norimberga-Mainz 3-3

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*