Il Barcellona vince con il Racing, risposta Real in casa del Betis. Madrileni sempre a +10

Il Barcellona piega il Racing, risposta del Real a casa del BetisLa 27° giornata della Liga spagnola registra dunque un “niente di nuovo” sul fronte dell’alta classifica. Il Real Madrid di Josè Mourinho vince, seppur tra mille polemiche a Siviglia contro il Betis per 3-2 (decisivo ancora una volta Cristiano Ronaldo) e mantiene il +10 sul Barcellona di Pep  Guardiola.
I blaugrana, dopo il roboante 7-1 di Champions, si concedono una prestazione non da marziani ma sempre da vincenti e risolvono la pratica Racing Santander per due a zero. Al Sardinero Messi, con una doppietta, raggiunge quota 30 goals stagionali nella Liga e 50 totali, comprese tutte le competizioni.
Al terzo posto si conferma il sorprendente Valencia di Unay Emery che non va però oltre il 2-2 con il Maiorca. Novità in quarta posizione: il Malaga di Pellegrini, che batte il Levante nello scontro diretto. L’Osasuna supera, con il punteggio di 2-1,  l’Athletic Bilbao, con la testa probabilmente ancora all’impresa di Europa league di Manchester contro la squadra finalista di Champions dello scorso anno.
Sta bene non solo il Real di Mou ma, anche la Real Sociedad che piega merittamente il Real Saragozza, sempre più ultimo in classifica, nella Liga. Tutto ci fa dire che, quest’annata, il titolo sta sempre di più prendendo la strada che porta a Madrid. (Luca Savarese)

CLASSIFICA
Real Madrid 70, Barcellona 60, Valencia 44, Malaga 40, Levante 38, Osasuna 38, Athletic Bilbao 37, Atletico Madrid 36, Espanyol 36, Rayo Vallecano 34, Siviglia 33, Real Sociedad 33, Maiorca 30, Betis Siviglia 30, Getafe 29*, Granada 28, Villarreal 27*, Racing Santander 24, Sporting Gijon 24, Real Saragozza 18.
*: una partita in meno.

Speak Your Mind

*