Hajduk-Inter, le probabili formazioni. Ranocchia salta l’esordio europeo dei nerazzurri

Parte questa sera, ufficialmente, la stagione europea dell’Inter di Stramaccioni, attesa dall’insidioso match nel caldo impianto dell’Hajduk (famossa la “torcida“, il principale gruppo organizzato di tifosi della compagine di Spalato), il catino infuocato dello stadio Poljud, per l’andata del 3° turno preliminare di Europa League.
Sfida tutta nuova tra le due squadre, che mai prima di stasera si erano incontrate e che saranno di fronte nei primi novanta minuti che conducono al tabellone principale della competizione europea. I croati arrivano all’appuntamento dopo aver fatto fuori, nel doppio appuntamento, i lettoni dello Skonto Riga, mentre per i nerazzurri è il primo impegno ufficiale della stagione.
Passando alle formazioni, probabile 4-3-2-1 per L’Hajduk Spalato. Il tecnico Krsticevic dovrebbe affidarsi al portiere Blazevic, difesa a quattro composta da Vrsajevic, Maloca, Milovic e Jozinovic. A protezione del reparto arretrato il duo formato da Lustica e Radosevic, mentre sulle fasce agiranno Oremus e Caktas, con Andrijasevic a supporto dell’unica punta Vukusic.
Stramaccioni, invece, è pronto ad affidare la porta nerazzurra ai guanti di Samir Handanovic, neoacquisto della squadra milanese, arrivato in questo mercato dall’Udinese. In difesa, assente Ranocchia, spazio all’immortale capitan Zanetti sulla destra, Nagatomo a sinistra e la coppia Silvestre-Chivu (in vantaggio sull’argentino Samuel) in zona centrale. Probabile l’esordio a centrocampo di un altro acquisto nerazzurro, il congolese Mudingayi, che sarà spalleggiato da Cambiasso e Fredy Guarin, apparso molto tonico nelle uscite amichevoli. Più avanzati Palacio e Sneijder, che giocheranno a supporto dell’unica punta Milito.
L’arbitro di HajdukInter sarà il turco Gocek, assistito dai guardalinee Eyimsoy e Aktas e dal quarto uomo Kalkavan.

PROBABILI FORMAZIONI:

HAJDUK SPALATO (4-2-3-1): Blazevic, Vrsajevic, Milovic, Maloca, Jozinovic, Radosevic, Andrijasevic, Oremus, Ozobic, Caktas, Vukusic. ALLENATORE: KRSTICEVIC.
INTER (4-3-2-1): Handanovic, Zanetti, Silvestre, Chivu, Nagatomo, Mudingayi, Cambiasso, Guarin, Sneijder, Palacio, Milito. ALLENATORE: STRAMACCIONI. INDISPONIBILI: Ranocchia, Maicon, Stankovic. SQUALIFICATI: nessuno.
ARBITRO: Huseyun Gocek (TUR)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*