Gomez piega un Napoli onorevole. Samuel-Milito, tango nerazzurro contro il Lille

Gomez fa tripletta e regala la vittoria al Bayern per 3 a 2 sul Napoli in ChampionsNel Gruppo A si è svolto ieri sera, il big match di Champions. Il Napoli di Mazzarri ha dato filo da torcere all’Allianz Arena al Bayern Monaco di Heynckes, ma non è riuscito a strappare un risultato positivo.
Sono stati i bavaresti, infatti, a spuntarla per 3 a 2 (tripletta di Mario Gomez per i tedeschi) al termine di una gara emozionante, con un primo tempo di netta marca tedesca, e una ripresa più equilibrata, con gli azzurri che hanno provato fino alla fine a rimontare, favoriti dai due colpi di testa vincenti dell’esordiente Fernandez, senza però riuscirvi.
Partenza micidiale quella del Bayern che, dopo aver sfiorato il goal, lo trova, per ben tre volte, con Gomez autore di  un incredibile show che irretisce il Napoli (anche se il secondo goal avviene in posizione dubbia di offside), Fernandez sullo scadere di frazione prova a riaprire la partita per la compagine partenopea. Davvero spettacolare il colpo di testa del Flaco su punizione battuta da Lavezzi.
Nella ripresa il Napoli resta in dieci per l’espulsione di Zuniga (doppia ammonizione), seguita da quella tedesca di Badstuber (sempre per doppio giallo) e Federico Fernandez si regala una doppietta, sempre con un imperioso stacco di testa, che rende i minuti finali vibranti. L’undici di Mazzari ci prova, con grande grinta e determinazione, ma il Bayern tiene e, con questo risultato, si avvicina a grandi falcate agli ottavi di finale della Champions League.
Nell’altro match dello stesso gruppo il Manchester City vince anzi stravince e affonda il sottomarino giallo, ormai praticamente fuori dalla competizione europea. Grande protagonista Yaya Tourè, con una doppietta (30” e 71”) mentre, allo scadere della prima frazione Balotelli aveva realizzato dal dischetto il raddoppio dei Citizens (penalty che si era procurato lui stesso con estrema abilità). Con questo risultato, il City allunga a +2 sul Napoli e sarà decisiva la prossima sfida, al San Paolo, che vedrà opposti i partenopei ai ragazzi di Mancini.
A San Siro l’Inter ospitava i campioni di Francia del Lille, e cercava di lenire in Champions le amarezze del campionato. C’è riuscita, grazie al “tango argentino” inscenato da Walter Samuel, con un colpo di testa imperioso, e da Diego Milito autore del raddoppio (dopo svariate occasioni che si è divorato). Vano il timbro finale dei francesi di De Melo, che ha solamente lenito la sconfitta dei transalpini. Inter, invece, felice per una notte e vicina alla qualificazione (bastera un punto in casa del Trabzonspor)
Cristiano Ronaldo firma una doppietta e manda ko allo Stade De Gerland il Lione, regalando al Real la qualificazione agli ottavi con due turni di anticipo (4 partite, 4 vittorie, 10 goal fatti e 0 subiti). Un gol per tempo per il portoghese che tra l’altro fa 100 gol in 105 partite con la maglia delle mernegues (pazzesco!!!). L’altro match del Girone del Real ha visto prevalere gli olandesi dell’Ajax con un poker ai danni dei croati della Dinamo Zagabria. (Gabriele Florio)
Di seguito tutti i risultati e marcatori delle gare di Champions League di ieri’:
GRUPPO A
BAYERN MONACO – NAPOLI 3-2 [Gomez (3), Fernandez (2)]
VILLARREAL – MANCHESTER CITY 0-3 [Yaya Tourè (2), Balotelli]

Bayern Monaco 10
Manchester City 8
Napoli 5
Villarreal 0

GRUPPO B
INTER – LILLE 2-1 [Samuel,Milito,De Melo]
TRABZONSPOR – CSKA MOSCA 0-0

Inter 9
Cska Mosca 5
Trabzonspor 5
Lille 2

GRUPPO C
MANCHESTER UNITED – OTELUJ GALATI 2-0 [Valencia,Sarghi (aut)]
BENFICA – BASILEA 1-1 [Rodrigo,Huggel]

Manchester United 8
Benfica 8
Basilea 5
Oteluj Galati 0

GRUPPO D
LIONE – REAL MADRID 0-2 [Cristiano Ronaldo (2)]
AJAX – DINAMO ZAGABRIA 4-0 [Van Der Wiel,Sulejmani,De Jong,Lodeiro]

Real Madrid 12
Ajax 7
Lione 4
Dinamo Zagabria 4

Speak Your Mind

*