Goleada del Barcellona all’Osasuna. Irresistibili i blaugrana con triplo Messi

Quarta giornata di Liga e in Spagna sembra di vivere un copione interminabile, la regia è sempre di Pep Guardiola e il merito in campo è di un team unito, compatto , magico: ovviamente si parla del Barcellona che tra le mura amiche del Camp Nou ha stravolto e umiliato il modesto Osasuna con un imbarazzante 8-0.
All’appello non è mancato proprio nessuno: Messi ha aperto le danze catalane al 5′, seguito da Fabregas al 13′, da Villa al 34′ e dall’autorete di Roversio al 40′. Un minuto dopo ancora Messi infligge un colpo all’Osasuna e manda tutti negli spogliatoi; la tripletta del pallone d’oro viene completata al 79′, ma già nei primi minuti della ripresa Xavi e ancora Villa completano il tabellino dei marcatori.
Dopo il pareggio con il Milan di martedì i blaugrana hanno così ripreso il controllo e stabilito la propria leadership, anche se visto il parziale della prima metà di gioco, evidentemente non è stato necessario un grande sforzo (5-0 nel primo tempo).
Pochi goals, quasi come fossero in armonia, le partite del sabato pomeriggio: il Mallorca ha perso 1-0 contro il Malaga per mano di Martin De Michelis, goal segnato al 40′ del primo tempo e partita archiviata; stessa sorte per lo Sporting, sconfitto con il risultato di 1-0 dal Valencia grazie alla rete segnata da Soldado e, per non uscire dal coro, anche il Villareal non si salva e perde 1-0 contro il Granada, autore della rete Uche Ikechukwu. (Paola Prina)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Speak Your Mind

*